Riepilogo

È disponibile un aggiornamento che aggiunge il supporto per i vincoli autoreferenziali nel nuovo operatore di integrità referenziale in SQL Server 2016.

Ulteriori informazioni

Questo aggiornamento è incluso nel Service Pack 1 per SQL Server 2016.Nota In SQL Server 2016 è stato introdotto un nuovo operatore di integrità referenziale (in livello di compatibilità 130) che aumenta il limite per il numero di altre tabelle con riferimenti a chiave esterna a una chiave primaria o univoca di una determinata tabella (riferimenti in arrivo) da 253 a 10.000. Questo nuovo operatore di esecuzione della query esegue i controlli di integrità referenziale sul posto confrontando la riga modificata con le righe nelle tabelle di riferimento. Questa operazione consente di verificare che la modifica non interrompa l'integrità referenziale. In questo modo si otterrà un tempo di compilazione molto più breve per tali piani mantenendo tempi di esecuzione confrontabili. Dopo aver applicato questo aggiornamento, il nuovo operatore di integrità referenziale supporta anche i vincoli autoreferenziali.

Ogni nuova build per SQL Server 2016 contiene tutti gli hotfix e tutti gli aggiornamenti della sicurezza inclusi nella build precedente. È consigliabile installare la Build più recente per SQL Server 2016.

Riferimenti

Informazioni sulla terminologia utilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×