KB4039511-FIX: il backup gestito non riesce in modo intermittente a causa di un errore di SQLVDI in SQL Server

Sintomi

Supponiamo che tu usi la funzionalità backup gestito di SQL Server per Microsoft Azure per gestire e automatizzare i backup di SQL Server in Microsoft Azure BLOB Storage in Microsoft SQL Server.

Quando si prova a eseguire il backup di un database di grandi dimensioni, è necessario molto tempo e il thread di conservazione potrebbe ripristinare solo l'intestazione. In questo scenario si può notare che il backup gestito non riesce a causa di un errore di SQLVDI simile al seguente: 

ErrorCode = (183) non è possibile creare un file quando il file esiste già

Risoluzione

Questo problema è stato risolto negli aggiornamenti cumulativi seguenti per SQL Server:

      Aggiornamento cumulativo 1 per SQL Server 2017

      Aggiornamento cumulativo 9 per SQL Server 2016 RTM

      Aggiornamento cumulativo 6 per SQL Server 2016 SP1

      Aggiornamento cumulativo 7 per SQL Server 2014 SP2

Ogni nuovo aggiornamento cumulativo per SQL Server contiene tutti gli hotfix e tutti gli aggiornamenti della sicurezza inclusi nell'aggiornamento cumulativo precedente. Vedere gli ultimi aggiornamenti cumulativi per SQL Server:

Ultimo aggiornamento cumulativo per SQL Server 2017

Ultimo aggiornamento cumulativo per SQL Server 2016

Ultimo aggiornamento cumulativo per SQL Server 2014

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Ulteriori informazioni

Per altre informazioni sul backup gestito di SQL Server in Microsoft Azure, vedere il collegamento seguente: backup gestito di SQL Server in Microsoft Azure.

Riferimenti

Informazioni sulla terminologiautilizzata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×