Microsoft Edge si arresta in modo anomalo e le app non funzionano correttamente in Windows 10 con i profili utente in roaming

Questo articolo descrive un problema che si verifica quando si usano i profili utente di roaming per accedere a Windows 10. Per risolvere il problema, passare alle sezioni "Windows Update" e "Here's a easy fix".

Sintomi

Se un profilo utente è configurato come profilo utente roaming, alcune applicazioni potrebbero bloccarsi quando vengono avviate dopo il secondo accesso a Windows 10. Queste applicazioni includono Microsoft Edge. Inoltre, alcuni utenti segnalano problemi che interessano Cortana, il menu Start e altre applicazioni.

Causa

Questo problema si verifica perché il servizio profili reimposta in modo imprevisto le autorizzazioni su alcune chiavi del Registro di sistema durante l'accesso.

Risoluzione

Per risolvere il problema, è stato rilasciato un aggiornamento tramite Windows Update e uno strumento EasyFix.

Note

  • Se si esegue lo EasyFix senza il pacchetto di Windows Update, questo problema si ripeterà al successivo accesso al computer. È necessario installare prima il pacchetto di Windows Update e quindi eseguire lo strumento EasyFix per risolvere completamente il problema.

  • L'installazione solo del pacchetto di Windows Update non consente di risolvere il problema. È anche necessario eseguire la soluzione EasyFix.

Windows Update

Questo aggiornamento è disponibile in Windows Update. Per altre informazioni su come eseguire Windows Update, vedere Come ottenere un aggiornamento tramite Windows Update.

Questo aggiornamento è incluso nell'aggiornamento cumulativo per Windows 10 rilasciato il 12 aprile 2016 ed è disponibile in tutti gli aggiornamenti cumulativi successivi per Windows 10.

  • Windows 10:

    3147461 Aggiornamento cumulativo per Windows 10: 12 aprile 2016

  • Windows 10 versione 1511 e Windows Server 2016 Technical Preview: aggiornamento cumulativo

    3147458 per Windows 10 versione 1511 e Windows Server 2016 Technical Preview 4: 12 aprile 2016

Risoluzione rapida dei problemi

Per risolvere il problema automaticamente, fare clic sul pulsante Scarica. Nella finestra di dialogoDownload file fare clic su Esegui o su Apri, quindi seguire le istruzioni della procedura guidata della correzione rapida.

Note

  • Questa procedura guidata è disponibile solo in lingua inglese. La correzione automatica funziona tuttavia anche per versioni di Windows in lingue diverse.

  • Se non si è nel computer che presenta il problema, salvare lo strumento di risoluzione rapida dei problemi in un'unità flash o un CD e quindi eseguirlo nel computer in cui è stato risolto il problema.


Passare quindi alla sezione Il problema è stato risolto.

Verifica della risoluzione del problema

  • Verificare se il problema è stato risolto. Se il problema è stato risolto, non occorre leggere il resto della sezione. Se il problema non viene risolto, è possibile contattare il supporto tecnico Microsoft.

  • Inviare commenti e suggerimenti. Per inviare feedback o segnalare eventuali problemi con la soluzione, lasciare un commento nel blog "Correggi il problema perme"o inviarci un messaggio di posta elettronica.

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Riferimenti

Informazioni sulla terminologia usata da Microsoft per descrivere gli aggiornamenti software.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×