Non è possibile distribuire Microsoft Dynamics CRM utilizzando un account che dispone delle autorizzazioni di amministratore locale per Microsoft SQL Server

CPR - CRM Single Hotfix Template

BUG #: 119416 (Content Maintenance)BUG #: 7816 (CRM SE)

Importante Questo articolo contiene informazioni su come modificare il Registro di sistema. Assicurarsi di eseguire il backup del Registro di sistema prima di modificarlo. Assicurarsi di sapere come ripristinare il Registro di sistema se si verifica un problema. Per ulteriori informazioni su come eseguire il backup, ripristinare e modificare il Registro di sistema, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

256986 Descrizione del Registro di sistema di Microsoft Windows

Sintomi

Quando si distribuisce Microsoft Dynamics CRM 4.0 o Microsoft Dynamics CRM 2011 utilizzando un account utente, account utente disponga delle autorizzazioni di amministratore locale in Microsoft SQL Server. Tuttavia, ci si aspetta che le autorizzazioni di amministratore locale per SQL Server non sono necessarie. Per ulteriori informazioni su questo requisito, fare clic sul numero riportato di seguito per visualizzare l'articolo della Microsoft Knowledge Base:

946686 Come assegnare le autorizzazioni minime per un amministratore della distribuzione in Microsoft Dynamics CRM 4.0

Soluzione

Questo problema viene corretto nell'aggiornamento cumulativo più recente per Microsoft Dynamics CRM 4.0. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo seguente per visualizzare l'articolo nella Microsoft Knowledge Base:

949256 Microsoft Dynamics CRM 4.0 aggiornamenti e aggiornamenti rapidiQuesto problema è risolto in di Microsoft Dynamics CRM 2011 rilasciare. Seguire la procedura seguente per installare Microsoft Dynamics CRM senza la necessità di autorizzazioni di amministratore locale per il Microsoft SQL Server.

Soluzione alternativa

Avviso L'errata modifica del Registro di sistema utilizzando l'Editor del Registro di sistema o un altro metodo può causare problemi gravi. Questi problemi potrebbero richiedere la reinstallazione del sistema operativo. Microsoft non garantisce che questi problemi possano essere risolti. Modificare il Registro di sistema a proprio rischio.Per distribuire Microsoft Dynamics CRM utilizzando un account che dispone delle autorizzazioni di amministratore locale per SQL Server, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aggiungere la chiave del Registro di sistema IgnoreChecks al computer che esegue Microsoft Dynamics CRM in modo che quando un errore viene visualizzato nella procedura guidata diagnostica ambientale (EDW) è possibile procedere con l'installazione:

    1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi fare clic su OK.

    2. Nel Registro di sistema, individuare la seguente sottochiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\MSCRM.

    3. Mouse Microsoft CRM, scegliere Nuovo, quindi Valore DWORDe quindi digitare IgnoreChecks.

    4. Fare doppio clic su IgnoreCheckse quindi digitare 1 nella casella dati valore .

  2. Assicurarsi che i servizi di Microsoft SQL Server sono in esecuzione sul computer che esegue SQL Server.

  3. Creare una condivisione sul computer che esegue SQL Server a cui l'amministratore della distribuzione di Microsoft Dynamics CRM ha accesso.Note

    • Questa condivisione è destinata a essere la posizione definitiva dei file di dati del database di Microsoft Dynamics CRM.

    • Il nome della condivisione deve corrispondere al nome di directory. Ad esempio, se si trova in C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL.1\MSSQL\CrmData la condivisione, la condivisione deve essere denominata "CrmData".

  4. Aggiungere la chiave del Registro di sistema SqlServerPathOverrides il computer che esegue Microsoft Dynamics CRM. A tal fine, attenersi alla seguente procedura:

    1. Fare clic su Start, scegliere Esegui, digitare regedit, quindi fare clic su OK.

    2. Nel Registro di sistema, individuare la seguente sottochiave: HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\MSCRM.

    3. Mouse Microsoft CRM, scegliere Nuovo, fare clic sulla chiavee quindi digitare SqlServerPathOverrides.

    4. Mouse SqlServerPathOverrides, scegliere Nuovo, fare clic su stringa e immettere il nome del server SQL come nome.

    5. Fare doppio clic su SqlServerPathOverridese immettere il percorso locale completo della condivisione di condivisione come un valore, ad esempio C:\Program Files\Microsoft SQL Server\MSSQL.1\MSSQL\CrmData

  5. Dal menu File , fare clic suEsci per uscire dall'Editor del Registro di sistema.

  6. Assicurarsi che l'amministratore della distribuzione è stato aggiunto come gestore contenuto al Server di SQL Reporting (vedere http://support.microsoft.com/kb/946677).

  7. Aggiungere l'amministratore di distribuzione come account di accesso SQL all'istanza di SQL account di protezione del server CRM, con autorizzazioni sysadmin.

  8. Assicurarsi che l'Account del servizio che esegue il servizio di Microsoft SQL vengono assegnata le autorizzazioni per la condivisione in cui è stato copiato il file MDF di CRM. Per controllare le autorizzazioni di condivisione di file, attenersi alla seguente procedura:

    1. Pulsante destro del mouse sulla cartella e quindi scegliere proprietà.

    2. Fare clic sulla scheda protezione , quindi Avanzate.

    3. Fare clic su Autorizzazioni effettive e quindi fare clic su Seleziona.

    4. Immettere l'account di servizio in cui è in esecuzione Microsoft SQL Server. (Per gli account predefiniti, è possibile utilizzare "Servizio di rete" "o"SYSTEM".)

Author: leicke
Writer: v-jozhen
Tech Reviewer: mmaasjo
Editor: v-brros, v-marla

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×