Prima esecuzione di Outlook 2010 con Service Pack 1 (SP1) Avvia procedura guidata di avvio anche se profilo viene creato utilizzando il profilo di Outlook (prf) o file di personalizzazione dell'installazione (msp)

Sintomi

Potete distribuire Microsoft Outlook o Microsoft Office 2010 con Service Pack 1 (SP1) e utilizzare un file di profilo di Outlook (prf) personalizzato o personalizzazione dell'installazione (msp). Il file PRF o msp viene utilizzato per aggiungere un account di posta elettronica di Exchange a un profilo di Outlook nuovo o esistente. Quando gli utenti prima eseguono di Outlook, la configurazione guidata viene avviata in modo imprevisto. Nella finestra di dialogo di prima esecuzione della procedura guidata di avvio è illustrata nella figura riportata di seguito. Questa procedura guidata viene chiesto all'utente di configurare un account di posta elettronica.alternate text

Causa

Questo problema può verificarsi che se il file PRF specificato da ImportPRF è configurata con la seguente impostazione:

OverwriteExistingService=NoPer esempio:

[Service1]OverwriteExistingService=NoUniqueService=YesMailboxName=TestUserHomeServer=MyExchangeServerQuando si seleziona l'opzione Modifica profilo nello strumento di personalizzazione di Office (OCT), come mostrato nella figura riportata di seguito, il valore OverwriteExistingService è configurato in un file prf. alternate text (Sì/No) il valore impostato per l'impostazione di Sovrascrivi account di Exchange esistente per l'account di Exchange (quando si aggiunge un account di Exchange in cui aggiungere gli account dei PTOM) dipende da OverwriteExistingService . alternate text Quando si AbilitaSovrascrivi account di Exchange esistente, il valore OverwriteExistingService è impostato su Sì. Quando talenonattivareSovrascrivi account di Exchange esistente, OverwriteExistingService è impostato su No.

Soluzione alternativa

Per risolvere questo problema, è necessario modificare il valore di OverwriteExistingService da n a Sì. Come si modifica il valore dipende da se è già stato distribuito Outlook 2010. Nota importante: se si dispone di Outlook esistente, profili e si modifica OverwriteExistingService per il valore Sì, si potrebbero perdere le impostazioni degli account di Exchange se variano dalla configurazione predefinita. Le impostazioni che sono di ripristinare i valori predefiniti vengono visualizzate nelle figure riportate di seguito (che indica i valori predefiniti). alternate text alternate text Si consiglia di verificare eventuali modifiche del file PRF prima di distribuirli nell'organizzazione. Come si modifica il valore dipende da se è già stato distribuito Outlook 2010. Utilizzare il metodo appropriato elencato di seguito.

  • Utilizzando un prf se Outlook è già stato distribuitoOutlook se è già stato distribuito, è possibile modificare il valore OverwriteExistingService modificando il file prf utilizzando un editor di testo come blocco note. Per impostazione predefinita, il file PRF è chiamato Custom14.prf e si trova nella cartella \Programmi\Microsoft Office .

  • Utilizza un prf se Outlook non è ancora stato distribuitose Outlook non è ancora stato distribuito, modificare il file MSP dal PTOM creato in modo che gli account di Exchange esistenti Sovrascrivi impostazione è attivata. alternate text , Quindi, distribuire Office 2010 con il file MSP aggiornato.

  • Non utilizzare un file prf (solo per nuove installazioni) Se non è ancora stato installato Outlook, è consigliabile non si utilizza un file prf nella distribuzione, se si trovano le cassette postali degli utenti sui server che eseguono Exchange Server 2007 o Exchange Server 2010. In questo scenario, il processo di configurazione automatica degli Account di Outlook creerà i profili di Outlook automaticamente con le impostazioni predefinite. Se si decide di utilizzare questo metodo, rimuovere le impostazioni di configurazione di Outlook nella sezione Outlook dei PTOM. Se si dispone non le impostazioni del profilo di Outlook nei PTOM, nessuno degli elementi in Outlook nei PTOM sarà in grassetto, come illustrato di seguito. alternate text , Quindi, configurare l'opzione seguente nei PTOM in modo che i profili di Outlook vengono configurati automaticamente senza alcun intervento dell'utente sul primo avvio (schermata per questo passaggio è riportato di seguito). alternate text , Infine, distribuire Office 2010 con il file MSP aggiornato.

Ulteriori informazioni

Nota Questo problema si verifica se viene utilizzata la seguente configurazione nel file PRF:

OverwriteExistingService=No

UniqueService=No

Tuttavia, utilizzando un file prf con la configurazione sopra descritta, fa sì che il problema descritto nel seguente articolo della Microsoft Knowledge Base:

2285449 più account di Exchange vengono creati in Outlook 2010 quando si dispone di un profilo di Outlook dopo l'installazione di Office 2010

http://support.microsoft.com/default.aspx?scid=KB; EN-US; 2285449File di profilo (prf) di Outlook che vengono importati utilizzando l'argomento della riga di comando ImportPRF o il valore del Registro di sistema sono inoltre interessati.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×