Per la versione di questo articolo relativa a Microsoft Windows 2000, vedere:
268852.

CONTENUTO DELL'ATTIVITÀ

Riepilogo

In questo articolo viene descritta la procedura dettagliata per imporre a Windows l'utilizzo di un driver della modalità VGA standard fornito con Windows. Questa procedura è utile nel seguente scenario.

Se Windows viene installato su un computer che utilizza una scheda video non supportata, il programma di installazione di Windows installa un driver della modalità VGA standard. Successivamente all'installazione di Windows, tuttavia, l'utente ottiene dall'OEM (Original Equipment Manufacturer) e installa un driver compatibile con Windows per la scheda video.

In questa scenario è possibile che si verifichino dei problemi durante lo spegnimento del computer o che il computer si blocchi. Per risolvere il problema si consiglia di rimuovere i nuovi driver OEM e di ripristinare i driver VGA standard per stabilire se il problema è causato dai driver OEM.

In questo articolo viene descritto come rimuovere i driver video OEM imponendo a Windows l'utilizzo dei driver VGA standard forniti con Windows.


Come imporre a Windows l'utilizzo dei driver della modalità VGA standard senza ricorrere all'utilizzo della modalità provvisoria

Quando installi un driver OEM, il programma Windows Installer copia il file di installazione OEM (Oemsetup.inf) nella cartella %Systemroot%\Inf. Successivamente l'installazione rinomina il file Oemsetup.inf in Oemn.inf, dove n rappresenta un numero incrementale per ogni driver OEM installato.


Per identificare il file Oemn.inf specifico del driver video OEM, è possibile aprire ciascun file Oemn.inf nel Blocco note, quindi confrontarlo con il file Oemsetup.inf originale. Una volta trovata la corrispondenza, sposta i file Oemn.inf e Oemn.pnf specifici in un percorso diverso o rinominali assegnando loro un'estensione diversa.

  1. Dopo aver individuato i file .inf corrispondenti, sposta i file Oemn.inf e Oemn.pnf in una cartella diversa.

  2. In Gestione dispositivi fai clic con il pulsante destro del mouse sulla scheda video e poi scegli Disinstalla per rimuoverla.

  3. Riavviare il computer.

    Dopo aver eseguito l'accesso verrà visualizzato un messaggio che segnala la presenza di nuovo hardware e che si tratta di un controller video compatibile VGA. Verrà avviata Installazione guidata nuovo hardware.

  4. Fare clic su Avanti.

  5. Fai clic su Cerca un driver adatto, quindi scegli Avanti.

  6. Deseleziona tutte le caselle di controllo relative alle opzioni di ricerca, quindi scegli Avanti.

  7. Fai clic su Disattiva la periferica, quindi scegli Fine.

Dopo aver eseguito i passaggi da 1 a 7, verrà utilizzato il driver video generico Vga.sys, vale a dire lo stesso driver VGA utilizzato da Windows nella modalità provvisoria.

Se con l'utilizzo del driver VGA standard il computer diventa stabile o si spegne correttamente, l'utente dovrà contattare il fornitore del driver OEM per segnalare i problemi riscontrati durante l'utilizzo di detto driver. Potrebbe anche essere fornito un driver più recente, se disponibile, che una volta installato risolve questi problemi.

Per ripristinare i driver OEM, attenersi alla seguente procedura:

  1. Sposta i file Oemn.inf e Oemn.pnf nella cartella %Systemroot%\Inf.

  2. Rimuovere la scheda video VGA utilizzando Gestione periferiche, quindi riavviare il computer.

    La funzionalità Plug and Play di Windows rileva la scheda video OEM e reinstalla automaticamente i driver OEM.

NOTA: Se premi F8 e scegli Abilita modalità VGA dal menu di avvio di Windows, il sistema verrà avviato con un'area dello schermo di 640 x 480 pixel e colore a 8 bit e potrebbe essere utilizzato un driver video OEM anziché il driver VGA standard.


Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×