Sintomi

Quando si utilizza Windows Update per verificare la presenza di eventuali aggiornamenti, non è possibile effettuare il download di Windows 7 Service Pack 1 (SP1).

Causa

Esistono alcuni scenari in cui l'installazione di Windows 7 SP1 potrebbe non essere corretta. Per cercare di evitare tali scenari, Windows 7 SP1 non viene offerto da Windows Update se, nel proprio computer, si verifica uno dei seguenti problemi:

  • Windows SP1 è già installato oppure una versione preliminare di Windows 7 SP1 non è ancora stata disinstallata.

  • È necessario installare un altro aggiornamento prima che Windows 7 SP1 possa essere disponibile.

  • Un programma nel computer impedisce l'installazione di Windows 7 SP1.

  • Nel computer non sono presenti i file di sistema necessari per installare Windows 7 SP1.

Risoluzione

Per risolvere il problema, seguire i passaggi nei metodi seguenti a partire dal metodo 1, se il metodo 1 non risolve il problema, passare al metodo 2.

Metodo 1: confermare che Windows 7 SP1 non è già stato installato e che non è in esecuzione una versione non definitiva di Windows 7 SP1

Per effettuare questa operazione, attenersi alla seguente procedura:

  1. Fare clic sul icona di windows, fare clic con il pulsante destro del mouse su Computere quindi scegliere Proprietà.

  2. Controllare la sezione Edizione Windows:

    1. Se Service Pack 1 è incluso nell'elenco, Windows 7 SP1 è già installato nel computer.

    2. Se dopo Service Pack 1 è riportato un numero di versione (ad esempio, v.153 o v.720), significa che nel computer in uso è già stata installata una versione non definitiva di Windows 7 SP1. È necessario disinstallarla prima che Windows Update offra la versione di rilascio di SP1. Per altre informazioni, vedere

      Come disinstallare Windows 7 SP1.

Metodo 2: Verificare la presenza di aggiornamenti in sospeso

Potrebbe essere necessaria l'installazione dell'aggiornamento 2454826, 2534366 e 2533552 sul computer prima che Windows 7 SP1 sia disponibile in Windows Update.

Per installare questi aggiornamenti con Windows Update, procedere come segue:

  1. Fare clic icona di windowsstart, scegliere Tutti iprogrammi e quindi Windows Update.

  2. Nel riquadro di spostamento fare clic su Controlla aggiornamenti e attendere il completamento della ricerca automatica degli aggiornamenti più recenti per il computer.

  3. Se vengono visualizzati aggiornamenti importanti, fare clic su Installa aggiornamenti.

    Icona Notifica se viene richiesta una password amministratore o una conferma, digitare la password o specificare la conferma.

  4. Al termine dell'installazione, riavviare il computer se richiesto.

  5. Controllare di nuovo Windows Update per verificare se il Windows 7 SP1 ora è disponibile.

Gli aggiornamenti 2454826, 2534366 e 2533552 sono disponibili per il download anche dall'Area download Microsoft. Per ulteriori informazioni su questi aggiornamenti e su come installarli, fare clic sul numero degli articoli della Microsoft Knowledge Base riportati di seguito:

2534366Messaggio di errore "0xC000009A" quando si tenta di installare Windows 7 SP1 o Windows Server 2008 R2 SP1

2533552 È disponibile un aggiornamento che impedisce un messaggio di errore "0xC0000034" quando si prova a installare Windows 7 SP1 o Windows Server 2008 R2 SP1. È disponibile un aggiornamento delle prestazioni e delle funzionalità
2454826 A per Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Metodo 3: Verificare che una versione incompatibile di SafeCentral non sia installata nel computer

Nel caso in cui alcune versioni di SafeCentral siano installate nel computer in uso è possibile che Windows SP1 non venga visualizzato in Windows Update. SafeCentral è un programma di sicurezza realizzato da SafeCentral, Inc.

Se il computer esegue SafeCentral 2.9.0.0 o una versione precedente, è necessario aggiornare SafeCentral prima di installare Windows 7SP1.

Per determinare se SafeCentral è installato, seguire questa procedura:

  1. Fare clic sul icona di windows, scegliere Pannello dicontrollo, Programmi e quindi Programmi e funzionalità.

  2. Cercare SafeCentral nell'elenco di programmi. Se è installato SafeCentral 2.9.0.0 o una versione precedente, visitare il sito
    Web SafeCentral per altre informazioni.

Metodo 4: Verificare se il driver di grafica integrato Intel Igdkmd32.sys o Igdkmd64.sys è disponibile e aggiornato

È possibile che Windows 7 SP1 non verrà visualizzato in Windows Update nel caso in cui nel computer in uso sia presente uno dei file riportati di seguito.

  • Igdkmd32.sys (32-bit), versioni 8.15.10.2104 tramite 8.15.10.2141

  • Igdkmd64.sys (64 bit), versioni 8.15.10.2104 tramite 8.15.10.2141

Per questi driver esistono problemi noti con alcune applicazioni che utilizzano D2D (Direct2D). Ad esempio, se si utilizzano questi driver insieme a Windows Live Mail, in alcune circostanze Windows Live Mail potrebbe subire un arresto anomalo.

Per verificare la versione del driver di grafica integrato Intel e del driver, procedere come segue:

  1. avviare lo strumento di diagnostica DirectX. A questo scopo, fare clic sul icona di windows, digitare dxdiag nella casella Cerca programmi e file e quindi premere INVIO.

  2. Fare clic sulla scheda Schermo.

  3. Prendere nota del driver e della relativa versione.

  4. Se si dispone del driver di grafica integrato Intel e della versione 8.15.10.2104-8.15.10.2141, visitare il sito Web del produttore del computer per verificare se è disponibile un driver più recente.

L'aggiornamento 2454826 è disponibile per il download anche dall'Area download Microsoft. Questo aggiornamento può essere utile per i miglioramenti delle prestazioni e funzionalità per questo problema. Per ulteriori informazioni sull'aggiornamento e su come installarlo, fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base riportato di seguito:

2454826 È disponibile un aggiornamento relativo alle prestazioni e alla funzionalità per Windows 7 e Windows Server 2008 R2

Metodo 5: Assicurarsi che non sia stato utilizzato vLite per personalizzare l'installazione di Windows 7

vLite è un programma di terze parti utilizzato per personalizzare l'installazione di Windows 7. vLite è noto per la rimozione di alcuni componenti di Windows. Se vLite è stato utilizzato per personalizzare una installazione di Windows 7, Windows Update potrebbe non offrire più l'opzione per installare Windows 7 SP1.

Per altre informazioni sui problemi noti che si verificano quando si usa vLite e si prova a installare Windows 7 SP1, vedere l'argomento perché viene visualizzato un messaggio di errore che indica che i componenti di sistema non sono presenti durante l'installazione di
Windows 7 SP1.

Per altre informazioni su come ottenere la versione autonoma di Windows 7 SP1, vedere Come installare Windows 7 Service Pack 1 (SP1).

Procedura per risolvere il problema con vLite

Se sono state tentate tutte le procedure descritte in questo articolo e Windows Update ancora non offre la possibilità di installare Windows 7 SP1, è possibile risolvere il problema vLite installando Windows 7 SP1 dall'Area download
Microsoft.

Importante Il metodo consigliato per l'installazione di Windows 7 SP1 è l'uso di Windows Update. Per informazioni su come installare Windows 7 SP1 con Windows Update, vedere l'argomento
Installare Windows 7 SP1. È possibile risolvere il problema seguendo una procedura specifica, prima di installare Windows 7 Service Pack 1 dall'Area download Microsoft. Per ulteriori informazioni, fare clic sul numero dell'articolo seguente per visualizzare l'articolo nella Microsoft Knowledge Base:

2505743 Procedura da eseguire prima di installare Windows 7 Service Pack 1 dall'Area download Microsoft
Importante Se non si seguono i passaggi descritti nell'articolo 2505743 della Knowledge Base, l'installazione del Service Pack dall'Area download Microsoft potrebbe non avere la migliore esperienza possibile.

I prodotti di terze parti descritti in questo articolo sono realizzati da società indipendenti da Microsoft. Microsoft non rilascia alcuna garanzia implicita o esplicita relativa alle prestazioni o all'affidabilità di tali prodotti.

Microsoft fornisce informazioni di contatto di terze parti per trovare supporto tecnico. Queste informazioni sono soggette a modifiche senza preavviso. Microsoft non si assume alcuna responsabilità in relazione all'accuratezza delle informazioni di contatto di terze parti. 

Metodo 6: Scaricare Windows 7 SP1 dall'Area download Microsoft

Se, dopo aver tentato tutti i metodi sopra indicati, Windows 7 SP1 non è ancora disponibile in Windows Update, scaricare Windows 7 SP1 dall'Area download Microsoft:

Windows 7 e Windows Server 2008 R2 Service Pack 1 (KB976932)

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×