Introduzione

L'imposta sul valore aggiunto (IVA) è stata introdotta negli Emirati Arabi Uniti il 1° gennaio 2018. Il decreto federale n. (8) del 2017 sull'imposta sul valore aggiunto, delinea l'ambito fiscale, l'aliquota, la responsabilità fiscale, la fornitura di beni e servizi in tutti i casi, inclusa la fornitura in casi speciali, la fornitura di più componenti, la fornitura tramite agente, la fornitura da parte di enti pubblici e i casi di fornitura ritenuta. Ulteriori informazioni sulle normative IVA sono disponibili sul sito Web federal tax authorities degli Emirati Arabi Uniti.

Nota: Oltre alla distribuzione di questo aggiornamento alla funzionalità di localizzazione della dichiarazione IVA negli Emirati Arabi Uniti, Microsoft collaborerà con le autorità fiscali federali degli Emirati Arabi Uniti per ottenere l'accreditamento per i provider di software per la contabilità fiscale. 

Panoramica

La funzionalità iva standard in Microsoft Dynamics AX 2012 R3 for Finance and Operations soddisfa la maggior parte dei requisiti normativi della legge sull'IVA degli Emirati Arabi Uniti. Sono stati aggiunti miglioramenti specifici dei seguenti paesi per la localizzazione dell'IVA negli Emirati Arabi Uniti al fine di allinearsi con i requisiti degli Emirati Arabi Uniti nell'area di rendicontazione IVA:

  • La configurazione dell'IVA nei parametri di contabilità generale è stata estesa con campi aggiuntivi necessari per la dichiarazione IVA.

  • La funzionalità di inversione contabile IVA è stata abilitata per gli Emirati Arabi Uniti (contesto del paese ARE) per registrare correttamente le operazioni nazionali tassabili all'interno del territorio GCC.

  • Sono stati aggiunti layout stampati specifici per le fatture e le note di credito per il paese degli Emirati Arabi Uniti con colonne aggiuntive e informazioni di riepilogo dell'IVA.

  • Le note su fattura e credito per gli Emirati Arabi Uniti vengono stampate in due lingue, inclusa la nuova lingua araba ar-AE per l'interfaccia utente.

  • Il report dichiarazione IVA viene stampato in formato di file elettronico pronto per il caricamento nel portale E-TAX FTA.

  • La funzionalità Standard Audit File è stata condivisa con la funzionalità locale degli Emirati Arabi Uniti. Richiesto dal file di controllo IVA FTA (Federal Tax Authorities) può essere esportato di conseguenza nel formato di file separato da virgola richiesto.

Vedere le informazioni dettagliate sulla funzionalità standard iva nei collegamenti seguenti:

Attivazione della funzionalità localizzata degli Emirati Arabi Uniti

La funzionalità specifica del paese degli Emirati Arabi Uniti viene attivata tramite l'area di configurazione delle funzionalità localizzate nella configurazione della persona giuridica. Nel caso in cui l'area geografica delle funzionalità localizzate venga rilevata tramite l'indirizzo aziendale, assicurarsi che l'indirizzo principale della persona giuridica abbia il codice paese impostato su ARE.

4294665

Configurare i parametri dell'IVA

La dichiarazione IVA e il file di controllo faf richiedono informazioni aggiuntive che devono essere configurate nella configurazione della persona giuridica. Aprire contabilità generale >> parametri di contabilità generale >> IVA e nella sezione Rendiconto IVA selezionare le informazioni seguenti:

Imposta dichiarazione IVA

  • Nome del soggetto tassabile - Le relazioni elettroniche sull'IVA richiedono il nome del soggetto fiscale. Il nome in inglese e l'arabo verranno popolati nei report. La definizione di Parte nella Rubrica globale usa il campo Nome noto per immettere i nomi in un'altra lingua, ad esempio l'arabo, nel caso in cui la lingua dell'interfaccia utente di Legal Entity sia impostata su inglese.

  • Nome dichiarante : le informazioni sulla persona che prepara la dichiarazione IVA verranno incluse nella relazione elettronica.

  • Il nome dell'agenzia fiscale, il nome dell'agente fiscale - Nome agenzia fiscale, il numero dell'agenzia fiscale, il nome dell'agente fiscale e il numero di approvazione dell'agente fiscale sono necessari nella rendicontazione elettronica nel caso in cui la relazione IVA sia preparata da un agente fiscale contrattuale - fornitore.

  • Rimborso IVA richiesto : selezionare questa opzione se è dovuto un rimborso IVA e la società richiede di ricevere il rimborso IVA.

  • Schema dei margini di profitto - La società dovrebbe contrassegnare questa opzione se operano in uno schema commerciale speciale utilizzando lo schema Margine profitto.

  • IVA per conto di un'altra persona : contrassegnare questa opzione se la società opera come agente che paga l'IVA sull'importazione per conto di un altro soggetto fiscale.

Per ulteriori informazioni sui requisiti di dichiarazione IVA, consulta le istruzioni sul sito Web delle autorità fiscali federali degli Emirati Arabi Uniti nella sezione dedicata ai requisiti del software per la contabilità fiscale.

Il file di controllo IVA FTA (FF) richiede un'ulteriore configurazione per continuare il controllo delle versioni dei file generati. Aprire Contabilità generale >> parametri di contabilità generale >> sequenze numeriche >> versione FAF e selezionare una sequenza correlata alle versioni della dichiarazione FAF.

Serie numeri

Configurare l'organismo fiscale

Federal Tax Authority deve essere configurato come sales Tax authority. Una volta che il conto fornitore sarà associato al sistema di organismo fiscale creerà pagamenti automatici ai fornitori durante il processo di liquidazione e successivamente i pagamenti possono essere rilasciati a fronte del fornitore (organismo fiscale). Passare a Contabilità generale >> Setup>> Sales TAX >> Sales TAX authorities e configurare le informazioni dell'ufficio FTA usando le informazioni dell'esempio seguente:

Organismo fiscale

Con l'organismo fiscale configurato è possibile procedere all'associazione dei periodi di liquidazione dell'IVA all'organismo fiscale appena configurato e ai codici IVA.

Configurare i codici IVA

Il report elettronico sulla dichiarazione IVA si basa sulla configurazione di un layout di report dell'IMPOSTA SULLE VENDITE specifico che deve essere configurato nell'organismo fiscale e propagato alla configurazione dei codici IVA.

Per eseguire il layout del report DEGLI Emirati Arabi Uniti che rappresenta la dichiarazione IVA elettronica, è necessario impostare numeri appropriati di codici di dichiarazione associati a ogni importo della dichiarazione IVA.

Passare a Contabilità generale >> Setup >> IVA >> codici di dichiarazione iva >> esterni e impostare i codici di dichiarazione iva e i codici IVA successivi seguendo le istruzioni della tabella seguente:

Codice IVA

Codice di dichiarazione IVA

Imposta report

Descrizione

Aliquota IVA

SRSAD

10

Vendita>vendite tassabili

Forniture con classificazione standard ad Abu Dhabi

5

11

Vendita>tassa pagabile

SRSAD-A

15

Vendita>tassa pagabile

Forniture con classificazione standard ad Abu Dhabi - Rettifica

SRSD

20

Vendita>vendite tassabili

Forniture standard a Dubai

5

21

Vendita>tassa pagabile

SRSD-A

25

Vendita>tassa pagabile

Forniture con classificazione standard a Dubai - Rettifica

SRSS

30

Vendita>vendite tassabili

Forniture standard in Sharjah

5

31

Vendita>tassa pagabile

SRSS-A

35

Vendita>tassa pagabile

Forniture standard nominale in Sharjah - Rettifica

SRSA

40

Vendita>vendite tassabili

Forniture con classificazione standard in Ajman

5

41

Vendita> imposta applicabile

SRSA-A

45

Vendita> imposta applicabile

Forniture con classificazione standard in Ajman - Regolazione

SRSRQ

50

Vendita>vendite tassabili

Forniture nominale standard in um Al Quwain

5

51

Vendita>imposta applicabile

SRSRQ-A

55

Vendita>imposta applicabile

Forniture nominale standard in um Al Quwain - Rettifica

SRSRK

60

Vendita>vendite tassabili

Forniture standard a Ras Al Khaimah

5

61

Vendita>imposta applicabile

SRSRK-A

65

Vendita>imposta applicabile

Forniture standard nominale in Ras Al Khaimah - Adeguamento

SRSF

70

Vendita>vendite tassabili

Forniture standard a Fujairah

5

71

Vendita> imposta applicabile

SRSF-A

75

Vendita>imposta applicabile

Forniture standard nominale in Fujairah - Regolazione

TRPTS

80

Vendita>vendite tassabili

Rimborsi fiscali forniti ai turisti

5

81

Vendita> imposta applicabile

TRPTS-A

85

Vendita>imposta applicabile

Rimborsi fiscali previsti per i turisti - Rettifica

Finestra di amministrazione di Exchange 2010

90

Acquisti>acquisti tassabili

Forniture soggette agli accantonamenti per inversione contabile - Vendite

5

91

Acquisti>conto fiscale

Finestra di amministrazione di Exchange 2010

95

Acquisti>conto fiscale

Forniture soggette agli accantonamenti per inversione contabile - Rettifica

Zrs

100

Vendita> vendite tassabili

Forniture con classificazione zero

0

SOGSRC

110

Vendita> vendite tassabili

Fornitura di beni e servizi ai clienti registrati in altri stati di implementazione GCC

5

Es

120

Vendita> vendite tassabili

Esentare forniture

0

GITUAE

130

Vendita>vendite tassabili

Beni importati negli Emirati Arabi Uniti

131

Vendita>tassa pagabile

GITUAE-A

135

Acquisti>conto fiscale

Beni importati negli Emirati Arabi Uniti - Rettifica

5

A&AGIUAE

140

Vendita>vendite tassabili

Rettifiche e aggiunte ai beni

141

Vendita>tassa pagabile

A&AGIUAE-A

145

Vendita>tassa pagabile

Rettifiche e aggiunte ai beni – Rettifica

5

Sre

150

Acquisti>acquisti tassabili

Spese con classificazione standard

151

Acquisti>conto fiscale

SRE-A

160

Acquisti>conto fiscale

Spese con classificazione standard - Rettifica

5

SSRCP

170

Vendita>vendite tassabili

Forniture soggette agli accantonamenti per inversione contabile

171

Vendita>tassa pagabile

-5

SSRCP-A

175

Vendita>tassa pagabile

Forniture soggette agli accantonamenti per inversione contabile – Rettifica

GTTKOB

180

Vendita>vendite tassabili

Beni trasferiti al Regno del Bahrein

181

Vendita>tassa pagabile

5

GTTKOB-A

185

Vendita>tassa pagabile

Beni trasferiti al Regno del Bahrein - Rettifica

GTTSOK

190

Vendita>vendite tassabili

Beni trasferiti allo Stato del kuwait

191

Vendita>tassa pagabile

5

GTTSOK-A

195

Vendita>tassa pagabile

Beni trasferiti allo Stato del kuwait - Rettifica

GTTSOO

200

Vendita>vendite tassabili

Beni trasferiti al sultanato dell'Oman

201

Vendita>tassa pagabile

5

GTTSOO-A

205

Vendita>tassa pagabile

Beni trasferiti al Sultanato dell'Oman - Rettifica

GTTSOQ

210

Vendita>vendite tassabili

Beni trasferiti allo Stato del Qatar

5

211

Vendita>tassa pagabile

GTTSOQ-A

215

Vendita>tassa pagabile

Beni trasferiti allo Stato del Qatar - Rettifica

GTTKOSA

220

Vendita>vendite tassabili

Beni trasferiti al Regno dell'Arabia Saudita

221

Vendita>tassa pagabile

GTTKOSA-A

225

Vendita>tassa pagabile

Beni trasferiti al Regno dell'Arabia Saudita - Rettifica

5

RVPKOB

230

Acquisti>acquisti tassabili

IVA recuperabile pagata nel Regno del Bahrein

231

Acquisti>conto fiscale

RVPKOB-A

235

Acquisti>conto fiscale

IVA recuperabile pagata nel Regno del Bahrein - Rettifica

5

RVPSOK

240

Acquisti>acquisti tassabili

IVA recuperabile pagata nello Stato del kuwait

241

Acquisti>conto fiscale

RVPSOK-A

245

Acquisti>conto fiscale

IVA recuperabile pagata nello Stato del Kuwait - Rettifica

5

RVPSOO

250

Acquisti>acquisti tassabili

IVA recuperabile pagata nel sultanato dell'Oman

251

Acquisti>conto fiscale

RVPSOO-A

255

Acquisti>conto fiscale

IVA recuperabile pagata nel sultanato dell'Oman - Rettifica

5

RVPSOQ

260

Acquisti>acquisti tassabili

IVA recuperabile pagata nello Stato del Qatar

261

Acquisti>conto fiscale

RVPSOQ-A

265

Acquisti>conto fiscale

IVA recuperabile pagata nello Stato del Qatar - Rettifica

5

RVPKOSA

270

Acquisti>acquisti tassabili

IVA recuperabile pagata nel Regno dell'Arabia Saudita

271

Acquisti>conto fiscale

RVPKOSA-A

275

Acquisti>acquisti tassabili

IVA recuperabile pagata nel Regno dell'Arabia Saudita – inAdjustment

5

Nel risultato la configurazione dei codici di dichiarazione iva dovrebbe avere un aspetto simile all'immagine seguente:

Codici rapporto

Configurare i codici IVA associati ai codici di dichiarazione iva pertinenti nella sezione Imposta report di ogni codice rilevante per l'azienda utilizza le istruzioni della configurazione report fornita nella tabella precedente.

Codice IVA

Per altre informazioni sulla configurazione dell'IVA, vederela sezione relativa alle imposte della documentazione.

Impostare l'inversione contabile IVA

Nei casi in cui un cliente tassabile è obbligato a pagare l'imposta su una fornitura ricevuta da un fornitore non residente, l'IVA deve essere calcolata e pagata alla base dell'iva di inversione contabile delle autorità fiscali. Il cliente deve calcolare e segnalare l'imposta sulla produzione sulla fornitura e l'imposta di input pertinente.

Per utilizzare la funzionalità di inversione contabile, è necessario selezionare l'opzione Inversione addebito nel modulo Contabilità fornitori >> Setup >> Parametri contabilità fornitori (vedere la schermata seguente).

Parametri AP

Prima di impostare il gruppo IVA per l'addebito inverso, è consigliabile impostare due codici IVA: uno per l'IVA di input e l'altro per l'IMPOSTA SULLE VENDITE DI OUTPUT. Il codice IVA di output deve essere impostato con un valore negativo. Per altre informazioni, vedere Impostazione dei codici IVA.

È necessario selezionare la casella di controllo Inversione addebito nella riga con l'aliquota iva negativa (vedere lo screenshot di seguito) nel gruppo Iva inversione contabile. 

Gruppi di imposte sulle vendite

Quando si registra la riga della fattura con il gruppo IVA inversione addebito, il sistema creerà due transazioni iva: una con l'orientamento dell'imposta di contabilità clienti IVA e l'altra con l'orientamento iva pagabile. 

Transazioni iva inversa

Scaricare e configurare configurazioni di report elettronici

L'implementazione della rendicontazione IVA per gli Emirati Arabi Uniti si basa su configurazioni di rendicontazione elettronica. Ulteriori informazioni sulle funzionalità e sui concetti di creazione di report configurabili sono disponibili sul sito Web Di reporting elettronico .

Per utilizzare la dichiarazione IVA e la funzionalità del file di controllo FAF nella localizzazione degli Emirati Arabi Uniti, è necessario installare le configurazioni seguenti:

Nome configurazione

Tipo di configurazione

model.version.4.xml dichiarazione IVA

Modello di dati

Dichiarazione IVA Excel (AE).version.4.1.xml

Formato di output MS Excel specifico per gli Emirati Arabi Uniti

Standard Audit File (SAF-T).version.6.xml

Modello di dati

File di controllo iva FTA (AE).version.6.5.xml

Formato di output CSV del file di controllo UAE FTA

Per scaricare queste configurazioni, aprire prima http://lcs.dynamics.com/ e dopo l'accesso al portale fare clic su Raccolta di risorse condivise:

Raccolta di risorse condivise LCS

In Libreria di risorse condivise selezionare configurazioni GER e fare clic su Scarica tutto:

Configurazioni GER

Specificare il percorso in cui deve essere archiviato il file ZIP con tutti i file di configurazione GER, estrarre tutte le configurazioni. Creare una nuova cartella e spostare solo le configurazioni necessarie come da tabella precedente.

Nell'applicazione passare a Amministrazione organizzazione >> Setup >> Electronic reporting >> Electronic reporting configurations. Selezionare la cartella con le configurazioni selezionate e fare clic sul pulsante Carica per caricare la configurazione richiesta per la dichiarazione IVA e la dichiarazione FAF. 

Configurazioni di caricamento

File di rendiconto elettronico della dichiarazione IVA

Per generare un report dichiarazione IVA in formato Excel, usare la procedura standard per la segnalazione dell'IVA per il periodo di relazione di liquidazione per liquidare le imposte e stampare il report dichiarazione IVA.

Per generare la dichiarazione IVA dopo che è stata eseguita la liquidazione per un periodo, passare a: Contabilità generale >> Report >>pagamenti di imposte sulle vendite >>  esterne selezionare pagamento iva richiesto e premere il pulsante Dichiarazione IVA nel riquadro azione.

Stampare la dichiarazione IVA

Seguire la finestra di dialogo report dichiarazione IVA e inserire le informazioni necessarie.

Finestra di dialogo Dichiarazione IVA

Salvare e verificare il contenuto dei dati segnalati all'interno del foglio di calcolo di Excel. Secondo i requisiti dei sistemi di contabilità FTA, il file di rendicontazione elettronica non può essere modificato dopo la generazione dal sistema. In caso di correzioni dei dati segnalati deve essere fatto deve accadere nel sistema.

Dopo le correzioni procedere con la generazione di nuovo file di segnalazione. Dopo la convalida, procedere con la procedura di caricamento dei file nel portale e-Tax FTA utilizzando procedure specifiche per la registrazione della società con FTA.

Nota: prima di eseguire la generazione di dichiarazione IVA e anche di file FAF, assicurati di avere una directory di installazione per l'archivio file di sistema in Amministrazione sistema >> Parametri di sistema >> Archivio file. In caso contrario, non sarà possibile scaricare i file creati dal sistema.

Archiviazione di file

Generare un file di controllo iva FTA

Nel caso in cui il file di controllo IVA FTA è stato richiesto seguire le domande della finestra di dialogo dopo aver eseguito generazione del file di controllo FAF nella contabilità generale >> pagamenti iva >> dichiarazione FAF.

Finestra di dialogo Faf

Nel caso in cui il volume di transazioni previsto sia l'ambito del periodo controllato, è possibile decidere di eseguire il controllo FAT di più file. È consigliabile eseguire la generazione di file FAF in background con l'elaborazione batch e dividere i periodi controllati in intervalli più piccoli per mesi, settimane o giorni.

Stampa della fattura di vendita nel layout degli Emirati Arabi Uniti

Con il pacchetto di funzionalità di localizzazione degli Emirati Arabi Uniti sono incluse le stampe delle fatture di vendita e delle note di credito nel layout specificato nei requisiti FTA per i sistemi di contabilità. Vedere l'esempio seguente di stampa fattura a testo libero:

Fattura di vendita

Era inoltre possibile stampare in due lingue. Sistema stamperà due stampati fattura di vendita, prima nella lingua dell'interfaccia utente e simultaneamente seconda immagine di conseguenza per configurare la lingua di un cliente nel caso in cui queste due lingue sono diverse.

Al fine di ottenere risultati stampati coerenti altri dati nel sistema dovrebbero essere configurati utilizzando traduzioni come Nome, Descrizione degli elementi in diverse lingue. Inoltre, le descrizioni delle imposte sulle vendite e il codice di esenzione devono essere presi in considerazione per l'installazione con traduzioni.

Modifica delle configurazioni di segnalazione elettronica per AX 2012 R3

General Electronic reporting module in AX 2012 R3 consente agli utenti di eseguire configurazioni di reporting preparate in Electronic Reporting Configuration Designer. Progettazione configurazione consente agli utenti di definire strutture di formato elettronico e quindi descrivere come riempire tali strutture utilizzando dati e algoritmi esistenti in AX 2012 R3. Gli utenti possono usare un linguaggio delle formule molto simile al linguaggio di Excel per la trasformazione dei dati. Per rendere il mapping da database a formato più gestibile, riutilizzabile e indipendente dalle modifiche al formato, viene introdotto un concetto intermedio di modello di dati. Per ulteriori informazioni sulla documentazione di studio su come creare una configurazione di segnalazione elettronica.

Se si decide di modificare le configurazioni, è necessario progettazione configurazione. Il progettista è disponibile nella versione Dynamics 365 for Finance and Operations fall 2017 (v.7.3). Se non si ha accesso alla versione 7.3, il collegamento seguente indirizza all'esercitazione che fornisce i passaggi necessari per iscriversi alla versione di valutazione di Microsoft Dynamics 365 for Finance and Operations (Dynamics AX).

Per informazioni su come iscriversi alla versione di valutazione, vedere: https://learn.microsoft.com/en-us/dynamics365/unified-operations/dev-itpro/dev-tools/sign-up-preview-subscription

NOTA: questa offerta di prova non deve essere utilizzata per le attività di produzione/go live.

Prerequisiti:

  • L'amministratore globale del tenant di O365 DEVE essere la persona che esegue l'iscrizione all'offerta seguente.

  • Usare un browser In-Private o in incognito per verificare di avere eseguito correttamente l'accesso con le credenziali di O365.

  • Se non si ha un tenant AAD/O365 esistente, è possibile usare il collegamento seguente per creare un tenant per la durata della versione di valutazione.

Dopo aver offerto Microsoft Dynamics 365 for Finance and Operations associato al tenant AAD/O365 per distribuire un'istanza di Microsoft Dynamics 365 for Finance and Operations in Azure, è necessario avere una sottoscrizione di Microsoft Azure per poter eseguire la distribuzione nel cloud.  Potrai anche scaricare un disco rigido virtuale locale contenente Microsoft Dynamics 365 for Finance and Operations.  La possibilità di distribuire/scaricare Dynamics 365 for Finance and Operations si trova nel progetto relativo ai servizi del ciclo di vita che verrà creato automaticamente al termine del processo di iscrizione.

L'amministratore globale dell'organizzazione deve fare clic su: https://portal.microsoftonline.com/Signup/MainSignUp.aspx?OfferId=AA972CC1-91DB-4CF9-94A1-4A9163ED50C9&pc=6cc7f567-e72c-45a5-b89a-10e8145b7d00&dl=ERP_INSTANCE_SKUQuesto codice offerta di valutazione scadrà tra 18 mesi.  

È possibile scaricare gratuitamente una copia della macchina virtuale con la distribuzione completa della versione dynamics 365 for Finance and Operations fall 2017 (v.7.3) da LCS. Accedi a https://lcs.dynamics.com/ e passa alla raccolta Risorse condivise seleziona il tipo di risorsa: Disco rigido virtuale scaricabile e scarica il disco VM con la distribuzione della versione 7.3.

Scarica il disco rigido virtuale

Crea una nuova macchina virtuale e collega il disco rigido virtuale scaricato. Accedi all'ambiente utilizzando regole come qualsiasi altra macchina virtuale demo offerta da Microsoft. Trova il collegamento allo strumento di provisioning degli utenti sul desktop della macchina virtuale ed esegui il provisioning dell'accesso all'istanza demo di Dynamics 365 for Finance and Operations usando la posta elettronica associata all'account Azure e all'abbonamento. 

Con la versione di Dynamics 365 for Finance and Operations dell'autunno 2017 (v.7.3) operativa in modalità di sviluppo, procedere alla distribuzione dell'aggiornamento rapido per la localizzazione negli Emirati Arabi Uniti, come descritto nelle informazioni sull'aggiornamento rapido della Knowledge Base di 4134799

L'ambiente configurato nel modo precedente offre la possibilità di personalizzare le configurazioni di creazione di report elettronici tramite progettazione configurazione incorporata nell'area di lavoro Creazione report elettronica di Dynamics 365 for Finance and Operations. 

Informazioni sull'aggiornamento rapido

Come ottenere i file di aggiornamento di Microsoft Dynamics AX

Questo aggiornamento è disponibile per il download e l'installazione manuali dall'Area download Microsoft.

Requisiti

Per applicare questo hotfix, è necessario che sia installato uno dei prodotti seguenti:

  • Microsoft Dynamics AX 2012 R3

Richiesta di riavvio

È necessario riavviare il servizio Application Object Server (AOS) dopo aver applicato l'hotfix.

Se si verifica un problema durante il download, l'installazione di questo hotfix o hai altre domande di supporto tecnico, contatta il tuo partner oppure, se ti sei iscritto a un piano di supporto direttamente con Microsoft, puoi contattare il supporto tecnico per Microsoft Dynamics e creare una nuova richiesta di supporto. A tale scopo, visita il seguente sito Web Microsoft:

https://mbs.microsoft.com/support/newstart.aspx

È anche possibile contattare il supporto tecnico per Microsoft Dynamics tramite telefono usando questi collegamenti per i numeri di telefono specifici del paese. A tale scopo, visita uno dei seguenti siti Web Microsoft:

Partner

https://mbs.microsoft.com/partnersource/resources/support/supportinformation/Global+Support+Contacts

Clienti

https://mbs.microsoft.com/customersource/northamerica/help/help/contactus

In casi speciali, gli addebiti normalmente sostenuti per le chiamate al supporto tecnico possono essere annullati se un professionista del supporto tecnico per Microsoft Dynamics e i prodotti correlati determina che un aggiornamento specifico risolverà il problema. I soliti costi di supporto si applicano a eventuali altre domande e problemi di supporto che non sono idonei per l'aggiornamento specifico in questione.

Ulteriori informazioni

Nota Questo è un articolo "FAST PUBLISH" creato direttamente dall'organizzazione di supporto Microsoft. Le informazioni qui contenute sono fornite così come sono in risposta ai problemi emergenti. A causa della velocità di reso disponibile, i materiali possono includere errori tipografici e possono essere modificati in qualsiasi momento senza preavviso. Per altre considerazioni, vedere Condizioni per l'utilizzo .

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×