Sintomi

Quando si invia una risposta o si inoltra un messaggio di posta elettronica, Microsoft Outlook 2010 e Microsoft Outlook 2013 potrebbero ricevere un rapporto di mancato recapito (NDR) in un'organizzazione di Microsoft Exchange Server 2003 o Microsoft Exchange Server 2007. I messaggi di NDR sono simili a quelli seguenti:

Your message did not reach some or all of the intended recipients.       Subject:    RE:      Sent: 2/11/2010 1:00 AM The following recipient(s) cannot be reached:       ************* on 2/11/2010 1:00 AM      The message reached the recipient's e-mail system, but delivery was refused.      Attempt to resend the message.  If it still fails, contact your system administrator.      <******************* #5.2.1>

In alternativa, il corpo del messaggio può contenere il testo seguente:

             The message could not be sent. Try sending the message again later, or contact your network administrator.            [0x80004005-00000000-00000000]

Altri messaggi di posta elettronica in uscita potrebbero rimanere nella cartella posta in uscita e non essere inviati. Nella cartella problemi di sincronizzazione può essere registrato l'errore seguente:

[80004005-501-450-1320]

Inoltre, gli eventi di errore corrispondenti del server Exchange vengono registrati nel log eventi dell'applicazione.In questo caso, la chiamata per creare una proprietà denominata o l'identificatore di replica non riesce e viene registrato uno o entrambi i seguenti messaggi di ID evento nel Visualizzatore eventi di Windows:

Event ID: 9667Type: ErrorCategory: GeneralSource: msgidNamedPropsQuotaErrorDescription: Failed to create a new named property for database "%1" becausethe number of named properties reached the quota limit (%2).%nUser attemptingto create the named property: %3%nNamed property GUID: %4%nNamed propertyname/id: %5%n%n%n

 

Event ID: 9669Type: ErrorCategory: GeneralSource: msgidReplidsQuotaErrorDescription: Failed to create a new replica identifier for database "%1"because the number of replica identifiers reached the quota limit (%2).%nUser attempting to create the replica identifier: %3%n%n%n

Causa

Outlook 2010 e Outlook 2013 introducono nuove proprietà denominate. In caso di utilizzo, questi possono essere aggiunti alla tabella delle proprietà denominate del database di Exchange Server. Ogni tabella delle proprietà denominata di ogni database di Exchange ha un limite e un nuovo messaggio con proprietà denominate aggiuntive ha causato il superamento della quota.

Risoluzione

Per risolvere il problema, verificare prima di tutto che il server di Exchange 2003 o 2007 disponga dell'ultimo Service Pack e/o aggiornamento cumulativo installato. Per Exchange Server 2007, Service Pack 2, aggiornamento cumulativo 8 per Service Pack 1 o versioni successive deve essere installato. Le modifiche apportate alle proprietà denominate vengono gestite in Exchange 2007. Per Exchange Server 2003, prima di tutto, provare a installare l'hotfix seguente e ad abilitare il valore del registro di sistema corrispondente, come descritto nell'articolo della Knowledge Base:

972077 "Outlook non può visualizzare questa visualizzazione. Errore sconosciuto "il messaggio di errore viene generato nel client di Outlook e l'ID evento 9667 viene registrato in un server di Exchange Server 2003

In secondo luogo, verificare che siano installati i pacchetti di hotfix più recenti per Outlook 2010 e Outlook 2013. Per altre informazioni sugli aggiornamentiapplicabili più recenti , fare clic sul numero dell'articolo della Microsoft Knowledge Base seguente per visualizzare l'articolo:

2625547Come installare gli aggiornamentipiù recenti applicabili per Microsoft Outlook (solo in inglese USA)

Se la procedura precedente non risolve il problema, procedere con le operazioni seguenti:

  1. Usare Performance Monitor per visualizzare il numero totale di voci nella tabella delle proprietà denominate. A questo scopo, usare le informazioni contenute nell'articolo di TechNet seguente:eventi 9666, 9667, 9668 e 9669 ricevuti quando le proprietà denominate o gli identificatori di replica vengono esauriti per un database di Exchange

  2. Se il numero totale di voci è superiore al valore predefinito di 8192, aumentare la quota non MAPI denominata Props usando i passaggi descritti nell'articolo di TechNet seguente. Alcuni amministratori di Exchange che hanno sperimentato questo problema hanno risolto il problema aumentando il limite di 1000 dall'impostazione predefinita 8192.Come configurare le proprietà denominate e le quote degli identificatori di replica per i database di exchange 2007Nota l'articolo precedente si applica anche a Exchange Server 2003.

Soluzione alternativa

Come soluzione temporanea, è possibile rimuovere eventuali cassette postali o cassette postali condivise aggiuntive da Outlook. 

Ulteriori informazioni

Le proprietà denominate possono essere aggiunte anche da altri client. Questi non sono esclusivi per i client Microsoft Outlook. Per ulteriori informazioni sulle proprietà denominate, vedere l'articolo di TechNet seguente:

Informazioni sull'impatto dei limiti degli identificatori di proprietà e replica nei database di Exchange

Se non si riesce a determinare la causa radice e se il numero di proprietà denominate e gli identificatori di replica creati nei server continuano ad aumentare, contattare il servizio di assistenza clienti e il supporto tecnico Microsoft. Per informazioni su come contattare il supporto tecnico, visitare la Guida e il supporto tecnico Microsoft.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×