App desktop e privacy di Windows 10

Le app desktop sono un tipo specifico di app che non richiede l'autorizzazione per accedere ai dati associati a impostazioni di privacy in Windows 10 come fa un'app di Microsoft Store. Alcune app desktop potrebbero anche non chiedere l'autorizzazione per accedere ai dati personali archiviati nel dispositivo. Inoltre, le app desktop non vengono visualizzate nell'elenco delle app nelle pagine delle impostazioni di privacy che consentono di scegliere quali app possono usare i dati associati all'impostazione di privacy.

Cosa sono le app desktop? Di solito, si scaricano da Internet o si installano con qualche tipo di supporto, come un CD, un DVD o un dispositivo di archiviazione USB. Vengono avviate con un file EXE o DLL e vengono in genere eseguite nel dispositivo, a differenza delle app basate sul Web (eseguite nel cloud).

Leggi l'informativa sulla privacy delle app desktop installate per informazioni su come possono usare i dati personali memorizzati nel dispositivo. È inoltre consigliabile controllare se le app desktop installate hanno proprie opzioni per controllare l'accesso ai dati personali. Per ridurre ulteriormente il rischio che un'app o un servizio possa accedere ai dati personali quando un'impostazione di privacy è disattivata, dovrai installare esclusivamente app e servizi da fonti attendibili.

Esistono vari gradi di eccezioni per l'accesso e l'utilizzo dei dati personali nel dispositivo da parte dell'app desktop oltre ai controlli della privacy disponibili in Windows 10.

Posizione. Anche se disabiliti l'impostazione relativa alla posizione del dispositivo, alcuni servizi e alcune app di terze parti potrebbero usare altre tecnologie (ad esempio, Bluetooth, Wi-Fi, modem cellulare e così via) per determinare la posizione del dispositivo con diversi livelli di accuratezza. Microsoft richiede agli sviluppatori di software di terze parti che sviluppano app per Microsoft Store o usando gli strumenti Microsoft di rispettare le impostazioni relative alla posizione di Windows, a meno che tu non abbia, in base a quanto previsto dalla legge, fornito il tuo consenso affinché lo sviluppatore di terze parti possa determinare la tua posizione. Per una protezione più completa della posizione, puoi disabilitare i componenti basati su trasmettitore del dispositivo, ad esempio componenti Wi-Fi, Bluetooth, modem cellulare e GPS, che potrebbero essere usati da un'app per determinare la tua posizione esatta. Ciò potrebbe tuttavia influire su altre esperienze, tra cui chiamate (incluse quelle di emergenza), messaggi, connettività Internet e connessione ai dispositivi periferici, ad esempio le cuffie.

Fotocamera, microfono e altre impostazioni di privacy collegate direttamente a una periferica. Alcune app desktop potrebbero non essere interessate dalla disattivazione di queste impostazioni di privacy. Ad esempio, un'app che installa anche un driver potrebbe interagire direttamente con l'hardware della fotocamera o del microfono, ignorando la capacità di Windows di controllare l'accesso. Per una protezione più completa dei dati personali associati a queste impostazioni, puoi disattivare questi dispositivi, disconnettendo o disabilitando la fotocamera o il microfono.

Altre impostazioni di privacy. Per altre impostazioni di privacy non indicate sopra, non esiste alcuna procedura da eseguire per assicurarsi che le app desktop non accedano ai dati personali senza il tuo consenso, a meno che non scegli di non installare o utilizzare l'app.

Serve aiuto?

Partecipa alla discussione
Chiedi alla community
Contattaci
Contattaci

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×