Correggere Esplora file se non si apre o non si avvia

Nota

Esplora file è uno strumento diverso da Internet Explorer. Per aprire Internet Explorer, nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni digita Internet Explorer e seleziona Internet Explorer (app desktop) nei risultati.

Per aprire Esplora file in Windows 10, seleziona l'icona corrispondente sulla barra delle applicazioni, premi il tasto WINDOWS + E sulla tastiera o seleziona Start > Documenti  (direttamente sotto l'icona dell'utente).

Di seguito sono indicate alcune soluzioni da provare se Esplora file non si apre.

Seleziona il pulsante Start  > Impostazioni  > Aggiornamento e sicurezza  > Windows Update . Seleziona quindi Verifica disponibilità aggiornamenti. Installa gli aggiornamenti disponibili e riavvia il dispositivo, se necessario.

Verificare la disponibilità di aggiornamenti in Windows 10

Anche se gli aggiornamenti non richiedono il riavvio, tale operazione garantisce l'installazione degli eventuali aggiornamenti in sospeso.

  1. Sulla barra delle applicazioni digita pannello di controllo nella casella di ricerca. Seleziona Panello di controllo nei risultati.

  2. Seleziona Sistema > Impostazioni di sistema avanzate.

  3. Nella scheda Avanzate , in Prestazioni, seleziona Impostazioni > Avanzate.

  4. Assicurati che l'opzione Regola in modo da ottenere le prestazioni migliori sia impostata su Programmi.

  5. In Memoria virtualeseleziona Cambia e assicurati che l'opzione Gestisci automaticamente dimensioni file di paging per tutte le unità sia attivata.

  6. Seleziona Applica.

  7. Riavvia il PC. Verrà reimpostato explorer.exe.

  1. Sulla barra delle applicazioni digita pulizia disco nella casella di ricerca. Seleziona Pulizia disco nei risultati.

  2. Seleziona la casella di controllo per ogni tipo di file. Assicurati che il Cestino non contenga elementi importanti prima di svuotarlo.

  3. Seleziona OK.

    Eseguire l'utilità Pulitura disco

  1. Sulla barra delle applicazioni digita pannello di controllo nella casella di ricerca. Seleziona Panello di controllo nei risultati.

  2. Nel menu Visualizza per scegli Icone grandi o Icone piccole.

  3. Seleziona Risoluzione dei problemi > Visualizza tutto > Manutenzione sistema.

  4. Nello strumento di risoluzione dei problemi di manutenzione seleziona Avanti > Prova a eseguire la risoluzione dei problemi come amministratore ed esamina i risultati.

Per ulteriori informazioni, vedi Utilizzo di Verifica file di sistema in Windows 10.

Ripristino automatico è uno strumento che tenta di correggere eventuali danni nel Registro di sistema. Per eseguirlo:

  1. Seleziona il pulsante Start  > Impostazioni  > Aggiornamento e sicurezza .

  2. Seleziona Ripristino  > Avvio avanzato > Riavvia ora > Avvio avanzato di Windows 10.

  3. Nella schermata Scegli un'opzione seleziona Risoluzione dei problemi. Nella schermata Opzioni avanzate seleziona Ripristino automatico.

  4. Immetti il nome utente e la password.

Ripristino automatico viene ora avviato. È possibile che il computer venga riavviato durante questa procedura.

Se questi passaggi non rendono Esplora file più affidabile, inviaci il tuo feedback tramite l'Hub di Feedback per consentire a Microsoft di esaminare eventuali problemi potenziali.  

Argomenti correlati

Assistenza in Esplora file

Trovare i documenti in Windows 10

Vedere i tuoi file di OneDrive in Esplora file

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×