Essere certo di stare al sicuro quando usi il tuo computer di lavoro non è solo un bene per te, è positivo anche per gli affari. Ecco come puoi contribuire a creare una rete aziendale più sicura e protetta.

Aggiornati: Assicurati di ricevere gli aggiornamenti automatici da Windows Update, e di installare gli eventuali aggiornamenti richiesti dall'azienda. Mantenere Windows, Microsoft Office, i browser Web, e altri software sempre aggiornati contribuirà a proteggere il computer e la società.

Sii prudente quando installi qualcosa: Evita di installare software esterno alla rete aziendale che non è approvato o amministrato dall'azienda. I programmi non autorizzati potrebbero creare vulnerabilità di sicurezza.

Usa Windows Hello per l'autenticazione: Puoi accedere a Windows in modo più sicuro usando il riconoscimento facciale, l'impronta o il PIN di Windows Hello. Vedi Scopri Windows Hello e configuralo.

Crea password complesse: Se devi usare una password, scegline una complessa. Una password complessa è composta da almeno 13 caratteri e contiene una combinazione di lettere maiuscole, lettere minuscole, numeri e simboli. Non riutilizzare vecchie password o password che si usano in altri luoghi. Per ulteriori suggerimenti per le password, vedi Proteggi le password.

Presta attenzione quando fai clic: Sii consapevole dei collegamenti sospetti. Possono essere presenti in messaggi di posta elettronica tweet, post, annunci online, messaggi o allegati e talvolta mascherarsi come fonti conosciute e attendibili. Vedere Proteggiti dal phishing.

Fai attenzione alla rete Wi-Fi pubblica: Se ti connetti a una rete Wi-Fi non protetta con un dispositivo aziendale, stai mettendo te e l'azienda a rischio. Scopri se la tua azienda ha una rete privata virtuale (VPN) a cui puoi accedere quando devi utilizzare il Wi-Fi lontano dall'ufficio.

Archivia i dati in modo sicuro: Se l'azienda offre una risorsa per archiviare il tuo lavoro come OneDrive for Business o SharePoint, è opportuno usarla quando possibile anziché archiviare il lavoro solo sul computer locale. Salvando i file nelle risorse aziendali, puoi avere una sicurezza maggiore del fatto che il backup sarà al sicuro e che i file saranno sempre disponibili, anche se il tuo dispositivo locale viene danneggiato o rubato.

Avverti in caso di possibili minacce: Se noti qualcosa strano mentre usi il computer, informa il reparto IT della tua azienda. Potrebbe essere necessario intervenire per identificare e contenere il problema. Ciò contribuisce a garantire che la rete aziendale rimanga protetta. Se sei vittima di truffa o i tuoi file sono bloccati dai ransomware, evita di trattare direttamente con i truffatori.

Esplora il Web in modo sicuro: Evita di visitare siti che offrono contenuti potenzialmente illeciti. Molti di questi siti installano malware in tempo reale o offrono download contenenti malware. Usa un browser moderno come Microsoft Edge che consente di bloccare i siti Web dannosi e impedisce l'esecuzione di codice dannoso nel computer.

Fai attenzione alle truffe: Alcuni truffatori fanno ricerche nei social media per sapere che lavoro fai e inviare messaggi di posta elettronica che sembrano essere transazioni relative al lavoro. Presta attenzione quando rispondi o agisci su comunicazioni non richieste tramite e-mail, telefono o SMS. L’FBI invia regolarmente avvisi di frodi tramite l'e-mail aziendale e fornisce informazioni di contatto per reclami e report.

Evita di condividere informazioni relative al lavoro sui social media: Condividere troppi dettagli sulle tue mansioni lavorative, nonché le informazioni di contatto sui social media può attirare i truffatori. Potrebbero sfruttare queste informazioni per inviarti messaggi fraudolenti mirati che sembrano legittimi.

Inoltre, prima di condividere foto sui social media, assicurarsi che lo sfondo non includa informazioni, ad esempio nomi utente o password, nomi o indirizzi, dati riservati, che non devono essere condivise pubblicamente.

Proteggi i dispositivi fisici: Le unità rimovibili e i dispositivi mobili, inclusi i laptop e i cellulari, vengono rubati con facilità insieme a tutti i dati in essi contenuti. Mantieni questi dispositivi al sicuro e riponili in modo adeguato, soprattutto quando li usi al bar o li lasci in auto. 

Tutti i dispositivi con dati sensibili devono essere crittografati. Per altre informazioni, vedere Attivare la crittografia dispositivi.

Lavori da casa? Vedi Suggerimenti in primo piano per lavorare in modo più sicuro da casa

Evita e rimuovi il malware con Sicurezza di Windows

Un passaggio importante per una maggiore sicurezza della rete aziendale consiste nel proteggere il computer dal malware. Sicurezza di Windows (o Windows Defender Security Center nelle versioni precedenti di Windows) è integrato in Windows e offre funzionalità di rilevamento in tempo reale, prevenzione e rimozione del malware grazie alla protezione fornita dal cloud. Per altre informazioni, vedi Proteggere il computer con Sicurezza di Windows.

Microsoft Defender Offline

Microsoft Defender Offline viene eseguito all'esterno di Windows per rimuovere rootkit e altre minacce che si nascondono al sistema operativo Windows. Questo strumento utilizza un piccolo ambiente operativo separato, in cui le minacce evasive non sono in grado di nascondersi agli scanner antimalware.

A partire da Windows 10, Microsoft Defender Offline è integrato nel sistema operativo e può essere eseguito da Sicurezza di Windows. Viene fornito come download separato per le versioni precedenti di Windows.

Scopri di più su Microsoft Defender Offline

Microsoft Safety Scanner

Se usi ancora Windows 8, Microsoft Safety Scanner fornisce analisi antimalware su richiesta complete e globali. Offre solide funzionalità di analisi e pulizia offline. Non fornisce però la protezione in tempo reale e basata sul cloud disponibile con Sicurezza di Windows.

Scarica Safety Scanner

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della traduzione?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×