Accedi a Microsoft
Accedi o crea un account.
Salve,
Select a different account.
Hai più account
Scegli l'account con cui vuoi accedere.

Ecco le risposte alle domande frequenti sul software software per la sicurezza Microsoft, inclusi gli aggiornamenti, dove eseguire il download e gli errori comuni del software.

Un'analisi veloce cerca virus e altri malware in tutti i luoghi dove sono probabilmente si nascondono. È una buona scelta se devi solo controllare l'integrità del tuo PC.

Se pensi che il PC sia infettato da malware, è consigliabile l'analisi completa. Il PC potrebbe essere più lento durante l'esecuzione di un'analisi completa perché cerca ovunque gli eventuali problemi.

  • Assicurati di aver aggiornato tutte le app nel PC. Vedi Aggiornamento e rimozione del software: domande frequenti per i collegamenti di alcune app comuni.

  • È anche possibile provare a installare le definizioni più recenti, che potrebbero essere più recenti di quelle offerte nel software di sicurezza.

  • Chiudi eventuali app non essenziali durante l'analisi. Le app aperte impiegano risorse, anche quelle che non stai usando attivamente, e potrebbero comportare un rallentamento o un'affidabilità del computer.

Se il problema persiste, puoi richiedere assistenza alla community di virus e malware Microsoft.
 

Parzialmente rimosso significa che siamo stati in grado di pulire alcuni dei file di malware che sono stati trovati sul tuo PC, ma forse non tutti.

Faremo sempre del nostro meglio per pulire il più possibile il tuo PC, ma per alcuni malware difficili potrebbe essere necessario eseguire alcuni passaggi aggiuntivi:

Prima di tutto, esegui un'analisi completa tramite lo Strumento di rimozione malware:

  1. Apri un prompt dei comandi Esegui premendo il tasto WINDOWS + R o digitando Esegui nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni.

  2. Digita %windir%\system32\mrt.exe e seleziona OK.
     

    Suggerimento: Per semplificare l'operazione, selezionare il testo del comando nel passaggio 2 e premere CTRL+C per copiarlo, quindi incollarlo nella casella Esegui premendo CTRL+V.

  3. Se viene richiesto di consentire al programma di apportare modifiche al PC, seleziona .

  4. Segui le istruzioni per l'analisi e la pulizia del PC.

A questo punto, riavvia il PC e installa manualmente gli aggiornamenti più recenti.

Se occorre ulteriore assistenza, segui le istruzioni della nostra pagina della risoluzione avanzata dei problemi. In alcuni casi, potrebbe essere necessario usare Microsoft Defender Offline.

È consigliabile non eseguire altri prodotti antivirus o antispyware contemporaneamente a Microsoft Security Essentials o Windows Defender.

L'uso di più prodotti per la sicurezza in tempo reale può influire sulle prestazioni del PC. È anche possibile ricevere un codice di errore quando tenti di aggiornare o installare, come ad esempio 0x80070643.

Il software di sicurezza Microsoft ti protegge da malware, spyware, adware e altro software indesiderato; non è necessario installare altri software antivirus o antispyware in tempo reale.

Se installi il nostro software, dovrai:

  • Disinstallare il software di sicurezza precedente

  • Scarica ed esegui il Microsoft Safety Scanner per eliminare il malware dal PC.

Puoi sempre scaricare ed eseguire i nostri scanner di sicurezza su richiesta, ad esempio Microsoft Safety Scanner oMicrosoft Defender Offline. Questi scanner possono essere installati contemporaneamente a qualsiasi software di sicurezza in tempo reale perché vengono eseguiti solo quando richiesto o se hai configurato scansioni pianificate.

Prima del rilascio di Windows 8.1, il nome "Windows Defender" faceva riferimento a uno strumento separato che rilevava solo spyware. Questo strumento non è più supportato, poiché l'antispyware è incluso in Microsoft Security Essentials e Antivirus Microsoft Defender.

Windows Defender è disponibile nelle versioni precedenti di Windows 10, ma nelle versioni più recenti di Windows Windows Defender ora si chiama Sicurezza di Windows.

Per abilitare o disabilitare Antivirus Microsoft Defender:

  1. Seleziona Start > Impostazioni > Update & Security > Sicurezza di Windows > Virus & threat protection.

  2. In Impostazioni Protezione da virus e minacce, seleziona Gestisci impostazioni.

  3. In Protezione in tempo reale, cambia l'impostazione su Attiva o Disattiva.

  4. Per una protezione ottimale, attiva le impostazioni per Protezione fornita dal cloud e Invio automatico di file di esempio.

Microsoft Defender L'antivirus è integrato in Windows 10 e Windows 8.1. Puoi disattivare Microsoft Defender Antivirus se decidi di usare un prodotto di sicurezza diverso.

Attenzione: Il dispositivo sarà vulnerabile al malware se disabiliti Microsoft Defender Antivirus e non hai un altro prodotto di sicurezza.

Se non hai un altro prodotto di sicurezza o è scaduto, Microsoft Defender Antivirus verrà attivato automaticamente. È anche possibile abilitarlo manualmente se non è già installato e funzionante un prodotto di sicurezza.

Per altre informazioni su Microsoft Defender per Endpoint, vedi la pagina Microsoft Defender per Endpoint.

Gli aggiornamenti dovrebbero essere installati automaticamente nell'ambito di Windows Update. Per altre informazioni, visita la pagina degli aggiornamenti antimalware Microsoft.

In genere, non devi fare niente in quanto il software di sicurezza elimina l'infezione automaticamente.

Se è stato trovato software indesiderato nel tuo dispositivo, potrebbe essere necessario scegliere come procedere. In questo caso verrà visualizzato un messaggio nell'angolo inferiore dello schermo, in cui puoi selezionare Pulisci computer o Mostra dettagli.

Se scegli Pulisci computer, il file viene rimosso.

Il pulsante Mostra dettagli ti permette di scegliere se rimuovere, mettere in quarantena o consentire il file.

A tutte le minacce viene assegnato un livello di avviso che ti consente di decidere come procedere.

Questo dipende da quanto ne sai sul file rilevato.

  • Rimuovi elimina il file dal PC.

  • La quarantena sposta il file in una posizione sicura e lo blocca in modo che non possa essere eseguito.

  • Consenti aggiunge il file a un elenco di elementi consentiti e ne viene autorizzata l'esecuzione nel PC.

Se consenti un file, non verranno visualizzati ulteriori avvisi per lo stesso. Consenti un file solo se consideri attendibile il software e l'autore del software.

In Antivirus Microsoft Defender per Windows 10 versione 1703 e successive:

  1. Seleziona Start > Impostazioni > Update & Security > Sicurezza di Windows > Virus & threat protection.

  2. In Minacce correnti seleziona Cronologia minacce.

  3. In Minacce in quarantena seleziona Visualizza cronologia completa.

Nelle versioni precedenti di Windows:

  1. Apri Microsoft Security Essentials o Windows Defender.

  2. Seleziona la scheda Cronologia.

  3. Seleziona Elementi in quarantena e quindi Visualizza dettagli. Potrebbe essere richiesto di immettere una password amministrativa o di confermare la scelta.

Dopo aver esaminato gli elementi in quarantena, puoi:

  • Selezionare Rimuovi tutto per eliminare tutti i software in quarantena.

  • Scegliere i singoli file, quindi selezionare Rimuovi o Ripristina. Ripristina sposta il file dalla quarantena nella posizione originale in cui è possibile scegliere di eseguirlo di nuovo.

  • Seleziona Elementi in quarantena e quindi Visualizza dettagli. Potrebbe essere richiesto di immettere una password amministrativa o di confermare la scelta.

La maggior parte dei file rilevati dal software di sicurezza Microsoft vengono messi in quarantena. Ciò significa che il file viene spostato e l'esecuzione viene arrestata così come qualsiasi altra operazione sul PC.

Un file in quarantena non comporta alcun rischio per il PC. Puoi lasciare un file in quarantena tutto il tempo che vuoi.

I livelli di attenzione ti consentono di scegliere cosa fare quando viene individuato software indesiderato nel PC.

Microsoft utilizza quattro livelli di attenzione:

  • Grave: malware diffuso o altamente pericoloso che può influire sulla tua privacy e danneggiare il PC.

  • Elevato: programmi in grado di raccogliere informazioni personali o apportare modifiche al tuo PC.

  • Medio: programmi che potrebbero influire sulla tua privacy o modificare il comportamento del PC.

  • Basso: software indesiderato che potrebbe raccogliere informazioni personali o sul PC oppure modificare il funzionamento del PC.

I livelli di avviso aiutano a capire quanto potrebbe essere pericolosa una minaccia e a decidere come procedere.

Per forzare la scansione di un'unità rimovibile:

  1. Apri Esplora file.

  2. Fai clic con il pulsante destro del mouse sull'unità rimovibile.

  3. Seleziona Analizza o analizza con <nome del software di sicurezza>.

Per analizzare sempre le unità rimovibili quando esegui un'analisi completa:

  1. Apri il software di sicurezza Microsoft.

  2. Vai alla scheda Impostazioni.

  3. Nella sezione Avanzate seleziona la casella di controllo Analizza unità rimovibili.

  4. Fai clic su Salva modifiche. Ogni volta che esegui un'analisi completa, verranno analizzate anche tutte le unità rimovibili.

Puoi scegliere di escludere dall'analisi i file che sai essere totalmente sicuri.

Esegui questa operazione solo per i file che ritieni assolutamente puliti. Se ricevi avvisi ripetuti su una minaccia, devi prima aggiornare il software di sicurezza e quindi cercare eventuali altre informazioni importanti nell'encyclopedia dei malware.

Sii cauto: tutti i file che escludi non verranno analizzati e potrebbero costituire una breccia aperta per l'infezione. Escludi i file solo se sei assolutamente certo che non sono infetti.

Per escludere un file dall'analisi:

  1. Vai a Start e digita Sicurezza.

  2. Selezionare Sicurezza di Windows nei risultati

  3. Vai alle impostazioni di Protezione da virus & minacce > alle impostazioni di Protezione da virus & minacce > Aggiungi o rimuovi esclusioni.

  4. Seleziona Aggiungi un'esclusione e segui i passaggi per impostare un'esclusione per un file, una cartella, un tipo di file o un processo.

Per altre informazioni, vedere Cosa sono le esclusioni in Sicurezza di Windows?

Il software di sicurezza usa le definizioni per identificare le minacce. Si tratta di un insieme di modelli o comportamenti noti a cui il software di sicurezza confronta il software analizzato per determinare se un file potrebbe essere una minaccia.

Le definizioni sono note anche come intelligence per la sicurezza, firme, file DAT, file modello, file di identità o database antivirus.

Microsoft Defender ottiene automaticamente nuove informazioni di sicurezza tramite Windows Update. È possibile forzare manualmente la ricerca di nuove informazioni di sicurezza. Nella pagina Protezione da virus & minacce , in Aggiornamenti della protezione da virus & minacce, seleziona Verifica disponibilità aggiornamenti per verificare la disponibilità delle informazioni di sicurezza più recenti.

Potresti non essere in grado di aggiornare perché:

  • Il malware ha disabilitato il software antivirus.

  • Il malware ha apportato modifiche al PC e non puoi accedere a Internet o a siti Web correlati alla sicurezza.

  • Si sono verificati altri problemi con Windows update.

  • Stai usando Windows XP. Per altre informazioni, vedi Il supporto per Windows XP è terminato.

Per risolvere il problema, prova a installare manualmente gli aggiornamenti più recenti. Se ancora non riesci ad aggiornare, vai alla pagina della risoluzione avanzata dei problemi per altre informazioni.

Visita questi siti per altre informazioni:

Se sospetti che un file includa malware o software indesiderato, puoi inviarlo a Microsoft per l'analisi.

Vedi anche

Guida e formazione su Microsoft Security

In che modo un malware può infettare il PC

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×