Oggi molti schermi moderni sono i cosiddetti schermi con valori DPI alti, il che significa che sono in grado di risoluzioni dello schermo molto elevate. Tuttavia, i monitor con valori DPI bassi e meno recenti sono ancora in uso. In genere non si verificano problemi, ma se si ha una configurazione con più monitor (ad esempio un portatile con valori DPI alti che si connette a un monitor esterno con valori DPI bassi tramite un alloggiamento di espansione), potrebbero verificarsi problemi di visualizzazione che potrebbero risultare difficili quando si spostano le app di Office da uno schermo all'altro.

Per risolvere questi problemi è stata introdotta una funzionalità di Microsoft Office 2016 per Windows che ridimensiona dinamicamente la finestra dell'applicazione per adattarla quando si spostano le app di Office avanti e indietro tra monitor con valori DPI alti e bassi. Questa caratteristica è attivata per impostazione predefinita in Office 2016 e Office 2019 in Windows 10.

Nota: i miglioramenti in questo aggiornamento sono disponibili per gli abbonati a Microsoft 365, nonché per le installazioni di Office 2016 e Office 2019 A portata di clic. Per essere tra i primi ad accedere ai nuovi miglioramenti non appena disponibili, partecipare al programma Office Insider. Inoltre, questa funzionalità richiede Windows 10'aggiornamento dell'anniversario (1607).

Suggerimenti: 

Problemi di visualizzazione relativi ai componenti aggiuntivi

In alcuni casi insoliti, è possibile riscontrare un comportamento di visualizzazione strano con alcuni componenti aggiuntivi di terze parti, ad esempio i componenti aggiuntivi COM. Possono verificarsi problemi anche se si aprono documenti con controlli incorporati, ad esempio macro, pulsanti o controlli ActiveX. In questi casi, è possibile che vengano visualizzati alcuni dei problemi seguenti.

  • Il componente aggiuntivo viene disegnato nella posizione sbagliata o viene disegnato con dimensioni non corrette.

  • Gli elementi dell'interfaccia utente nel componente aggiuntivo, ad esempio pulsanti ed etichette, vengono visualizzati nella posizione errata.

  • Le immagini nel componente aggiuntivo appaiono troppo piccole, troppo grandi o visualizzate nella posizione sbagliata.

Aggiornamento di Windows (aprile 2018) (1803)

L'aggiornamento di Windows (aprile 2018) (1803) ha introdotto una funzionalità che consente alle applicazioni di eseguire parti diverse dell'interfaccia utente in diverse modalità di supporto DPI. In questo modo Office può eseguire i componenti aggiuntivi in una modalità più compatibile usando l'estensione delle bitmap. L'allungamento può renderli leggermente sfocati, ma disegnare alle dimensioni e alle posizioni corrette ed essere più utilizzabili.

Puoi risolvere i problemi di ridimensionamento dinamico con i componenti aggiuntivi eseguendo l'aggiornamento a Windows (aprile 2018) (1803) o versione successiva. Per scaricare l'aggiornamento più recente, vedi Scaricare l'aggiornamento di ottobre Windows 10.

Usare la modalità compatibilità di Office

È anche possibile migliorare i problemi di disegno relativi ai componenti aggiuntivi impostando le impostazioni dello schermo sulla modalità compatibilità. Per modificare le impostazioni di visualizzazione per Office, passare a Opzioni > file > Generale.

  • Ottimizza per ottenere un aspetto ottimale : questa è la modalità consigliata per la maggior parte degli utenti ed è l'impostazione predefinita. Le applicazioni di Office saranno nitide man mano che si spostano tra i monitor, ma i componenti aggiuntivi meno recenti e il codice esterno potrebbero presentare problemi di rendering.

  • Ottimizza per compatibilità - Se si verificano problemi di visualizzazione, questa modalità disabiliterà il ridimensionamento dinamico per l'applicazione di Office corrente. Quando il ridimensionamento dinamico è disabilitato, il testo nell'intera app potrebbe essere sfocato ogni volta che l'app si trova su uno schermo secondario.

Scegliere una delle opzioni precedenti, quindi fare clic su OK. Per rendere effettive le modifiche, è necessario riavviare l'applicazione.

Tieni presente che in questo computer verranno configurate le impostazioni di visualizzazione solo per questa app.

Nota: La barra di stato mostra un indicatore "Impostazioni di visualizzazione" che viene visualizzato ogni volta che Office è in esecuzione su un sistema con più monitor con impostazioni DPI diverse. È possibile fare clic sull'indicatore delle impostazioni dello schermo per cambiare modalità. Per applicare le impostazioni, dovrai riavviare l'app.

Vedere anche

Feedback

Questo articolo è stato aggiornato l'ultima volta da Ben il 28 marzo 2019 in seguito ai commenti degli utenti. Se le informazioni presentate sono risultate utili, e a maggior ragione se non lo sono state, fare clic sui controlli relativi al feedback riportati sotto e lasciare un commento costruttivo per aiutarci a migliorare costantemente.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×