Sommario
×

Data di rilascio:

01/10/2020

Versione:

Build del sistema operativo 19041.546

IMPORTANTEA partire da luglio 2020 verranno ripresi i rilasci non di sicurezza per Windows 10 e Windows Server, versione 1809 e successive. Non ci sono modifiche agli aggiornamenti cumulativi della sicurezza mensili (denominati anche rilascio "B" o aggiornamento martedì). Per altre informazioni, vedere il post di blog Ripristino di aggiornamenti Windows 10 e Windows aggiornamenti mensili non di sicurezza di Server.

IMPORTANTEA partire da luglio 2020, tutti Windows aggiornamenti disabilitano la RemoteFX vGPU a causa di una vulnerabilità di sicurezza. Per altre informazioni sulla vulnerabilità, vedereCVE-2020-1036 e KB4570006. Dopo l'installazione di questo aggiornamento, i tentativi di avviare le macchine virtuali con RemoteFX vGPU abilitato non avranno esito positivo e verranno visualizzati messaggi come i seguenti:

Se si ri abilita RemoteFX vGPU, verrà visualizzato un messaggio simile al seguente:

  • "Non è possibile avviare la macchina virtuale perché tutte le gpU RemoteFX sono disabilitate in Gestione Hyper-V".

  • "Non è possibile avviare la macchina virtuale perché il server ha risorse GPU insufficienti".

  • "L'adattatore video RemoteFX 3D non è più disponibile. Se si usa ancora questo adattatore, è possibile che si diventi vulnerabile ai rischi per la sicurezza. Altre informazioni (https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2131976)"

Per ulteriori informazioni sui vari tipi di aggiornamenti di Windows, ad esempio aggiornamenti critici, della sicurezza, dei driver, dei Service Pack e così via, vedi il seguente articolo.

NotaSeguire @WindowsUpdate per scoprire quando il nuovo contenuto viene pubblicato nel dashboard delle informazioni sulla versione.

Elementi di rilievo

  • Aggiunge una notifica a Internet Explorer 11 che informa gli utenti della fine del supporto per Adobe Flash a dicembre 2020. Per altre informazioni, vedere KB4581051.

  • Aggiorna un problema che causa l'interruzione del funzionamento dei giochi che usano l'audio spaziale.

  • Riduce le distorsioni e le aberrazioni Windows Mixed Reality schermi montati sulla testa (HMD).

  • Assicura che i nuovi Windows Mixed Reality HMD soddisfino i requisiti minimi delle specifiche e che per impostazione predefinita la frequenza di aggiornamento sia di 90 Hz.

  • Aggiunge il supporto per alcuni nuovi controller Windows Mixed Reality movimento.

  • Aggiorna un problema nell'esperienza utente che impedisce la connessione o la riconnessione a un Miracast destinatario.

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento, che non riguarda la sicurezza, include miglioramenti a livello di qualità. Le principali modifiche includono:

  • Aggiunge una notifica a Internet Explorer 11 che informa gli utenti della fine del supporto per Adobe Flash a dicembre 2020. Per altre informazioni, vedere KB4581051.

  • Risolve un problema relativo alla Microsoft Edge internet explorer che si verifica quando si abilita Configura rilevamento blocco avanzato per la modalità Internet Explorer in Microsoft Edge.

  • Risoluzione di un problema che, in alcuni casi, impedisce la visualizzazione della barra della lingua quando l'utente accede a una nuova sessione. Questo problema si verifica anche se la barra della lingua è configurata correttamente.

  • Risolve un problema che non riesce a riconoscere il primo carattere della lingua dell'Asia orientale digitato in un datagrid di Microsoft Foundation Class Library (MFC).

  • Risolve un problema che impedisce la riconnessione a una sessione chiusa in precedenza perché la sessione è in uno stato irreversibile.

  • Risolve un problema che causa l'interruzione del funzionamento dei giochi che usano l'audio spaziale.

  • Risolve un problema relativo all'oggetto Criteri di gruppo CleanupProfiles. Dopo l'aggiornamento del sistema operativo, quando si configura l'oggetto Criteri di gruppo CleanupProfiles, non riesce a rimuovere i profili utente inutilizzati.

  • Risolve un problema per cui la selezione del Pin dimenticato da Impostazioni>Account>Opzioni di accesso non riesce in una distribuzione locale di Windows Hello for Business.

  • Aggiorna le informazioni sul fuso orario 2021 per le Figi.

  • Risolve un problema che influisce sulla capacità di System Center Operations Manager (SCOM) di Microsoft di monitorare il carico di lavoro di un cliente.

  • Risolve un problema che causa interruzioni di riga casuali quando si reindirizza l'output degli errori della console di PowerShell.

  • Risolve un problema relativo alla creazione di report HTML con tracerpt.

  • Consente l'esecuzione del piano CSP (DeviceHealthMonitoring Cloud Service Plan) in Windows 10 Business e Windows 10 Pro edizioni.

  • Risolve un problema che impedisce il controllo del contenuto in HKLM\Software\Cryptography durante gli aggiornamenti Windows funzionalità.

  • Risolve un problema che causa una violazione di accesso lsass.exe quando un processo viene avviato usando il comando runas in alcuni casi.

  • Risolve un problema per cui il Windows Defender applicazione applica le regole dei nomi di famiglia di pacchetti che devono essere solo di controllo.

  • Risolve un problema che visualizza un errore che indica che la modifica del PIN di una smart card non è riuscita anche se la modifica del PIN è riuscita.

  • Risolve un problema che potrebbe creare oggetti directory dell'entità di sicurezza esterna duplicati per gli utenti autenticati e interattivi nella partizione di dominio. Di conseguenza, gli oggetti directory originali hanno "CNF" aggiunto ai loro nomi e vengono mangled. Questo problema si verifica quando si alza di livello un nuovo controller di dominio usando il flag CriticalReplicationOnly.

  • Aggiorna la configurazione del riconoscimento Windows Hello faccia per funzionare correttamente con le videocamere a lunghezza d'onda da 940nm.

  • Riduce le distorsioni e le aberrazioni Windows Mixed Reality schermi montati sulla testa (HMD).

  • Assicura che i nuovi Windows Mixed Reality HMD soddisfino i requisiti minimi delle specifiche e che per impostazione predefinita la frequenza di aggiornamento sia di 90 Hz.

  • Risolve un problema che causa un errore di interruzione in un host Hyper-V quando una macchina virtuale (VM) esegue un comando SCSI (Small Computer System Interface) specifico.

  • Risolve un problema che potrebbe causare l'esito negativo dei tentativi di associare un socket a un socket condiviso.

  • Risolve un problema che potrebbe impedire alle applicazioni di aprire o causare altri errori quando le applicazioni usano api Windows per verificare la connettività Internet e l'icona di rete visualizza erroneamente "Nessun accesso a Internet" nell'area di notifica. Questo problema si verifica se si usano criteri di gruppo o una configurazione di rete locale per disabilitare il sondaggio attivo per l'indicatore di stato della connettività di rete (NCSI). Questo problema si verifica anche se il sondaggio attivo non riesce a usare un proxy e i probe passivi non riescono a rilevare la connettività Internet.

  • Risolve un problema che impedisce Microsoft Intune la sincronizzazione in un dispositivo usando il provider di servizi di configurazione VPNv2 (Virtual Private Network versione 2).

  • Sospende i caricamenti e i download dai peer quando viene rilevata una connessione VPN.

  • Risoluzione di un problema che impedisce agli strumenti di gestione di Microsoft Internet Information Services (IIS), ad esempio IIS Manager, di gestire un'applicazione di ASP.NET in cui sono configurate impostazioni cookie SameSite in web.config.

  • Risoluzione di un problema con ntdsutil. exe che impedisce lo spostamento di file di database di Active Directory. L'errore è "Spostamento da origine <original_full_db_path> a destinazione <new_full_db_path> con errore 5 (Accesso negato)".

  • Risolve un problema che segnala erroneamente che le sessioni LDAP (Lightweight Directory Access Protocol) non sono sicure nell'ID evento 2889. Questo problema si verifica quando la sessione LDAP viene autenticata e chiusa con un metodo SASL (Simple Authentication and Security Layer).

  • Risolve un problema che potrebbe causare Windows 10 che consentono a Credential Guard di non eseguire le richieste di autenticazione quando usano il certificato del computer.

  • Ripristino dell'attributo costruito in Active Directory e in Active Directory Lightweight Directory Services (AD LDS) per msDS-parentdistname.

  • Risolve un problema a causa del quale le query relative alle chiavi grandi di Ntds.dit hanno come esito l'errore "MAPI_E_NOT_ENOUGH_RESOURCES". A causa di questo problema gli utenti potrebbero vedere la sala riunioni con disponibilità limitata perché l'interfaccia MAPI (Messaging Application Programming Interface) di Exchange non è in grado di allocare memoria aggiuntiva per le richieste di riunione.

  • Risolve un problema che genera in modo intermittente gli eventi di controllo (5125) del protocollo di stato del certificato online (OCSP) per indicare che è stata inviata una richiesta al servizio risponditore OCSP. Tuttavia, non è presente alcun riferimento al numero di serie o al nome di dominio (DN) dell’emittente della richiesta.

  • Risolve un problema che visualizza caratteri strani prima dei campi giorno, mese e anno nell'output dei comandi della console.

  • Risolve un problema che causa lsass.exeil funzionamento, che attiva il riavvio del sistema. Questo problema si verifica quando vengono inviati dei dati di riavvio non validi con un controllo di ricerca di paging non critico.

  • Risolve un problema che non riesce a registrare gli eventi 4732 e 4733 per Domain-Local di appartenenza ai gruppi in determinati scenari. Questo problema si verifica quando si usa il controllo "Modifica permissiva". ad esempio, i moduli di PowerShell di Active Directory (AD) usano questo controllo.

  • Risolve un problema con il driver CSVFS (Microsoft Cluster Shared Volumes File Systems) che impedisce l'accesso api Win32 ai SQL Server Filestream. Questo problema si verifica quando i dati vengono archiviati in un volume condiviso del cluster in un'istanza del cluster di failover di SQL Server, che si trova in una macchina virtuale di Azure.

  • Risolve un problema che causa un blocco critico quando sono abilitati i file offline. Di conseguenza, CscEnpDereferenceEntryInternal mantiene i blocchi padre e figlio.

  • Risolve un problema che causa l'esito negativo dei processi di deduplicazione 0x50 errore di interruzione quando si chiama HsmpRecallFreeCachedExtents().

  • Risolve un problema che causa l'interruzione del funzionamento delle applicazioni quando usano le API di condivisione desktop remoto di Microsoft. Il codice di eccezione del punto di interruzione 0x80000003.

  • Rimuove la chiamata HTTP al www.microsoft.com che il client Desktop remoto (mstsc.exe) effettua alla disconnessione quando si usa un Gateway Desktop remoto.

  • Risoluzione di un problema relativo alla valutazione dello stato di compatibilità dell'ecosistema di Windows per garantire la compatibilità di applicazioni e dispositivi per tutti gli aggiornamenti di Windows.

  • Aggiunge il supporto per alcuni nuovi controller Windows Mixed Reality movimento.

  • Risolve un problema che causa il arresto delle app che usano DDE (Dynamic Data Exchange) quando si prova a chiudere l'app.

  • Aggiunge un token Azure Active Directory (AAD) inviato a Windows Update (WU) come parte di ogni analisi WU. WU può usare questo token per eseguire query per l'appartenenza a gruppi con un ID dispositivo AAD.

  • Risolve un problema con l'impostazione dei Criteri di gruppo "Limita delega delle credenziali ai server remoti" con la modalità "Limita delega credenziali" nel client RdP (Remote Desktop Protocol). Di conseguenza, il servizio Terminal Server prova a usare prima la modalità "Richiedi Protezione credenziali remote" e userà "Richiedi amministratore con restrizioni" solo se il server non supporta "Richiedi Remote Credential Guard".

  • Risolve un problema in sottosistema Windows per Linux (WSL) che genera un errore "Elemento non trovato" quando si prova ad avviare WSL.

  • Risolve un problema relativo a determinati modem WWAN LTE che potrebbero non mostrare alcuna connessione Internet nell'area di notifica dopo il risveglio dalla sospensione o dalla sospensione. Inoltre, questi modem potrebbero non essere in grado di connettersi a Internet.

  • Risolve un problema nell'esperienza utente che impedisce la connessione o la riconnessione a un Miracast ricevitore.

  • Modifica il comportamento di BitLocker impedendo l'uso di BitLocker nei file system presenti in un'unità MBR (Master Boot Record) attiva. Quando si prova a usare BitLocker nelle unità MBR attive, è possibile che venga visualizzato quanto segue:

    • "ERRORE: Impossibile aprire il volume X: da BitLocker. Questo può essere dovuto al fatto che il volume non esiste o perché non è un volume BitLocker valido".

    • "L'unità non può essere crittografata perché contiene informazioni di avvio del sistema......"

Inoltre, il comando Crittografia BitLocker non sarà presente nel menu di scelta rapida in Esplora file.

Se hai installato aggiornamenti precedenti, nel tuo dispositivo verranno scaricate e installate solo le nuove correzioni rapide contenute in questo pacchetto.

Miglioramenti di Windows Update

Microsoft rilascerà un aggiornamento direttamente al client di Windows Update per migliorare l'affidabilità. A tutti i dispositivi con Windows 10 configurati per ricevere automaticamente gli aggiornamenti da Windows Update, incluse le versioni Enterprise e Pro, verrà offerto l'ultimo aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 basato sulla compatibilità dei dispositivi e sui criteri di differimento di Windows Update per le aziende. Questo non si applica alle edizioni di manutenzione a lungo termine.

Problemi noti in questo aggiornamento

Sintomo

Soluzione alternativa

Gli utenti di Microsoft Input Method Editor (IME) per le lingue giapponesi o cinesi potrebbero verificarsi problemi quando si provano varie attività. È possibile che si siano verificati problemi con l'input, che si ricevano risultati imprevisti o che non sia possibile immettere testo.

Tutti i problemi IME elencati in KB4564002 sono stati risolti in KB4586853.

I certificati di sistema e utente potrebbero andare persi quando si aggiorna un dispositivo da Windows 10, versione 1809 versione successiva a una versione successiva di Windows 10. I dispositivi saranno influenzati solo se hanno già installato l'aggiornamento cumulativo più recente (LCU) rilasciato il 16 settembre 2020 o versione successiva e quindi procedere con l'aggiornamento a una versione successiva di Windows 10 da supporti multimediali o da un'origine di installazione che non ha una LCU rilasciata il 13 ottobre 2020 o versione successiva integrata. Questo problema si verifica principalmente quando i dispositivi gestiti vengono aggiornati usando bundle o supporti non aggiornati tramite uno strumento di gestione degli aggiornamenti, ad esempio Windows Server Update Services (WSUS) o Microsoft Endpoint Configuration Manager. Questo problema può verificarsi anche quando si usano supporti fisici obsoleti o immagini ISO che non hanno gli aggiornamenti più recenti integrati.

Nota I dispositivi che Windows Update for Business o che si connettono direttamente a Windows update non sono influenzati. Tutti i dispositivi che si connettono a Windows Update devono sempre ricevere le versioni più recenti dell'aggiornamento delle funzionalità, inclusa l'ultima LCU, senza passaggi aggiuntivi.

 Questo problema è stato risolto in KB4592438.

Come ottenere l'aggiornamento

Prima di installare questo aggiornamento

Microsoft consiglia vivamente di installare l'ultimo aggiornamento dello stack di manutenzione per il sistema operativo prima di installare l'aggiornamento cumulativo più recente. Gli aggiornamenti dello stack di manutenzione migliorano l'affidabilità del processo per ridurre i potenziali problemi durante l'installazione dell'aggiornamento cumulativo più recente. Per informazioni generali sulle unità SSU, vedere Manutenzione degli aggiornamenti dello stack e Manutenzione degli aggiornamenti dello stack (SSU): Domande frequenti.

Se si usa Windows, verrà offerta automaticamente la versione più recente di SSU (KB4577266). Per ottenere il pacchetto autonomo per l'SSU più recente, cercarlo nel catalogo di Microsoft Update.

Installa questo aggiornamento

Canale di rilascio

Disponibile

Passaggio successivo

Windows Update o Microsoft Update

Vai a Impostazioni > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update. Nell'area Aggiornamenti facoltativi disponibili troverai il collegamento per scaricare e installare l'aggiornamento.

Microsoft Update Catalog

Per ottenere il pacchetto autonomo per questo aggiornamento, visitare il sito Web del catalogo di Microsoft Update.

Windows Server Update Services (WSUS)

No

Puoi importare questo aggiornamento in WSUS manualmente. Per istruzioni, vedere il catalogo di Microsoft Update.

Informazioni sui file

Per un elenco dei file forniti in questo aggiornamento, scaricare le informazioni sui file per l'aggiornamento cumulativo 4577063. 

Nota Alcuni file hanno erroneamente "Non applicabile" nella colonna "Versione file" del file CSV. Ciò potrebbe causare falsi positivi o falsi negativi quando si utilizzano alcuni strumenti di rilevamento analisi di terze parti per convalidare la build.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×