In questo articolo vengono illustrati i miglioramenti della segnalazione degli errori in Microsoft SQL Server 2014 Service Pack 1 (SP1) quando si usa la nuova estensione del pool di buffer di funzionalità in Microsoft SQL Server 2014.

Ulteriori informazioni

Quando si Abilita la caratteristica estensione del pool di buffer in SQL Server 2014, è possibile che si verifichino i problemi noti seguenti:

  • Si Abilita la caratteristica di estensione del pool di buffer e le relative dimensioni sono inferiori ma vicine a quattro volte la dimensione massima della memoria del server in SQL Server 2014 Standard Edition. Ad esempio, la dimensione massima della memoria del server è di 28 gigabyte (GB) e la dimensione dell'estensione del pool di buffer è di 109 GB. Quando si prova a riavviare il servizio SQL Server, non è possibile avviare SQL Server e viene visualizzato il messaggio di errore seguente nel log degli errori di SQL Server:

    <data> <ora> funzionalità CLR (Common Language Runtime) di server inizializzata con CLR versione v 4.0.30319 da <nome disco>: \Windows\Microsoft.NET\Framework64\v4.0.30319\. <Data> <ora> spid8s il tentativo di allocare 14299819 BUF per l'estensione del pool di buffer per un massimo di 12989098 descrittori di pagine. <Data> <ora> Spid8s errore: 864, gravità: 16, stato: 1. <Data> <ora > spid8s tentativo di allocare 14299819 BUF per l'estensione del pool di buffer per un numero massimo di descrittori di pagine 12989098

    Dopo l'applicazione di SQL Server 2014 Service Pack 1 (SP1), SQL Server può essere riavviato senza questo problema.

  • Si Abilita la caratteristica estensione pool di buffer e quindi si configura la dimensione massima della memoria del server in modo che sia maggiore delle dimensioni del file di estensione del pool di buffer definita in precedenza (in base alla progettazione, le dimensioni dell'estensione del pool di buffer devono essere superiori alla dimensione massima della memoria del Server ). La configurazione riesce e l'estensione del pool di buffer funziona correttamente. Tuttavia, l'estensione del pool di buffer viene disabilitata dopo il riavvio del servizio SQL Server e viene visualizzato il messaggio di errore seguente nel log degli errori di SQL Server:

    <data> <ora> la dimensione dell'estensione del pool di buffer del server deve essere superiore alla dimensione della memoria fisica <memoria del server max specificata> MB. L'estensione del pool di buffer non è abilitata.

    Dopo l'applicazione di SQL Server 2014 SP1, oltre al messaggio nel log degli errori SQL si riceverà anche il messaggio di avviso seguente in SQL Server Management Studio (SSMS):

    Memoria max server specificata-<xxx> MB è maggiore della dimensione del file di estensione del pool di buffer-<xxx> MB. L'estensione del pool di buffer viene disabilitata al riavvio.

  • Quando si crea un file di estensione del pool di buffer nel disco in cui non è disponibile spazio sufficiente, ad esempio la dimensione massima della memoria del server è di 28 GB e la dimensione dell'estensione del pool di buffer è 120 GB, viene visualizzato il messaggio di errore relativo al sistema operativo ambiguo seguente nel log degli errori di SQL Server:

    <data> <ora> spid52 creare un file rilevato errore del sistema operativo modificare le dimensioni del file non riuscito durante il tentativo di aprire o creare il file fisico "<percorso file>. BPE '.

    Dopo l'applicazione di SQL Server 2014 SP1, viene visualizzato il messaggio di errore chiaro seguente:

    Errore del sistema operativo (non c'è spazio sufficiente sul disco)

  • Quando si configura un file di estensione del pool di buffer con dimensioni molto grandi, viene visualizzato il messaggio di errore seguente e non è possibile descrivere il significato effettivo:

    Msg 864, livello 16, stato 1, linea 1Attempting per allocare 25600 BUF per l'estensione del pool di buffer per un massimo di 12800 descrittori di pagine.

    Dopo l'applicazione di SQL Server 2014 SP1, il messaggio di errore viene modificato in quello seguente:

    Tentativo di inizializzare l'estensione del pool di buffer delle dimensioni <xxx> KB ma la dimensione massima consentita è <xxx> KB

  • Quando la creazione di file di estensione SSD (Solid-State Drive) non riesce a causa di un errore, ad esempio la directory specificata non presente, SQL Server stampa il messaggio di errore seguente:

    Impossibile creare l'estensione del pool di buffer di dimensioni <XXX> MB nel percorso ""

    Il percorso nel messaggio di errore non viene stampato. Dopo l'applicazione di SQL Server 2014 SP1, il percorso viene stampato correttamente quando la creazione del file SSD non riesce.

Informazioni sui Service Pack

Per ottenere il Service Pack 1 per SQL Server 2014, consultare il collegamento seguente:

Per altre informazioni su SQL Server 2014 Service Pack 1 (SP1), vedere bug corretti in SQL server 2014 Service Pack 1.

Stato

Microsoft ha confermato che questo problema si verifica nei prodotti elencati nella sezione "Si applica a".

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×