Guida e formazione per Windows 11 presto disponibili!

Nel frattempo, è possibile scoprire le funzionalità disponibili per Windows 10 nella scheda Windows 10.

Altre informazioni su Windows 11

Logo di Windows 11 su sfondo blu

Se si verificano problemi con Windows 10 nel tuo PC o vuoi una nuova copia di Windows 10 senza app o file obsoleti, puoi reinstallare Windows 10 per tentare di risolvere i problemi e riportare il PC a uno stato più pulito.

Controllare lo spazio su disco

Prestazioni del PC diverse da quelle previste o eventuali problemi con Windows 10 potrebbero dipendere da una quantità insufficiente di spazio su disco. Prima di reinstallare Windows 10, prova a liberare spazio su disco per vedere se i problemi si risolvono. Per maggiori informazioni, vedi Liberare spazio sull'unità in Windows 10.

Operazioni preliminari

Se disponi di dati e file personali che desideri salvare, esegui un backup su un'unità disco rigido esterna, una chiavetta USB, una scheda SD oppure una posizione nel cloud (come OneDrive) prima di avviare qualsiasi reinstallazione di Windows 10.

Windows 10 deve essere attivato dopo la reinstallazione. Generalmente questo avviene automaticamente quando ti connetti online. Per altre info, vai ad Attivazione in Windows 10 e vedi "Attivazione dopo la reinstallazione di Windows 10".

Nota: Se Windows 10 è stato attivato sul dispositivo dopo l'aggiornamento da Windows 7 o Windows 8.1, ti è stata concessa una licenza digitale per Windows 10 che può attivare automaticamente Windows 10 dopo la reinstallazione. Per altre info, vai ad Attivazione in Windows 10 e vedi "Attivazione dopo la reinstallazione di Windows 10".

In Windows 10 (versione 1607 o successiva), è necessario collegare l'account Microsoft alla licenza digitale di Windows 10 nel PC prima di riattivare Windows. Per ulteriori informazioni, vedi la sezione "Associare la licenza di Windows 10 all'account Microsoft" in Riattivazione di Windows 10 dopo una modifica dell'hardware.

Se reinstalli Windows 10 dopo aver apportato una modifica hardware significativa al tuo PC, come la sostituzione della scheda madre, Windows 10 potrebbe non essere più attivabile. Se prima della modifica dell'hardware era in esecuzione Windows 10 (versione 1607), puoi riattivare Windows utilizzando lo strumento di risoluzione dei problemi di attivazione. Per altre info, vedi Uso dello strumento di risoluzione dei problemi di attivazione.

Nota: Se non si era in Windows 10 prima di apportare la modifica hardware o se lo strumento di risoluzione dei problemi non è in grado di riattivare Windows, contattare il supportotecnico.

Quando si reinstalla Windows 10, è necessario selezionare l'edizione Windows che corrisponde alla licenza digitale. Ad esempio, se si esegue Windows 10 Home, è necessario installare di nuovo Windows 10 Home.

Tipi di reinstallazioni di Windows 10

Il grafico seguente fornisce informazioni sulle diverse opzioni che è possibile scegliere per ogni tipo di reinstallazione, tra cui ciò che accade alle app, ai file, ai dati personali e alla quantità di spazio su disco necessaria per la reinstallazione. Usare questo grafico per decidere quale opzione usare per reinstallare Windows 10.

È consigliabile provare prima di tutto a "ReimpostaWindows 10",quindi, se necessario, "ReinstallareWindows 10  con i supporti di installazione" e quindi, se necessario, provare a "Pulire l'installazione diWindows 10usando il supporto di installazione".

Note: 

  • A partire da Aggiornamento di Windows 10 (maggio 2019) (versione 1903), la reinstallazione di Windows 10 con il supporto di installazione scegliendo "Mantieni nulla" (un'installazione pulita) abilita automaticamente lo spazio di archiviazione riservato se la partizione in cui si reinstalla Windows è di 20 GB o superiore. Lo spazio di archiviazione conserva lo spazio su disco che può essere utilizzato da aggiornamenti, app, file temporanei e cache di sistema, migliorando così la funzione quotidiana del PC e garantendo che le funzioni critiche del sistema operativo abbiano sempre accesso allo spazio su disco.

  • Nei dispositivi con archiviazione riservata, per una reimpostazione o una reinstallazione viene utilizzato innanzitutto lo spazio di archiviazione riservato prima di usare altro spazio su disco. Per altre informazioni, vedi Come funziona lo spazio di archiviazione in Windows 10.

Tipo di reinstallazione

Opzioni di reinstallazione disponibili

Che cosa accade alle app

Che cosa accade ai dati personali archiviati in  \Utenti

Che cosa accade ai dati archiviati in altre cartelle o unità

Spazio su disco richiesto

Reimposta Windows 10

Mantieni i miei file 

Le app che non sono state fornite con il PC vengono rimosse.

Conservati

Conservati

Medio

Reimposta Windows 10

Rimuovi tutto 

Le app che non sono state fornite con il PC vengono rimosse.

Eliminati

Eliminati

Basso

Reinstallazione di Windows 10 mediante i supporti di installazione

Keep Everything (impostazione predefinita)

Tutte le app e le impostazioni vengono conservate.

Conservati

Conservati

Elevato

Reinstallazione di Windows 10 mediante i supporti di installazione

Keep Personal Data

Tutte le app vengono rimosse.

Conservati

Conservati

Medio

Reinstallazione di Windows 10 mediante i supporti di installazione

Non conservare nulla

Tutte le app vengono rimosse.

Eliminati

Eliminati

Basso

Installazione pulita di Windows 10 tramite i supporti di installazione

N/D

(Questa opzione di reinstallazione elimina e ricrea tutte le partizioni del disco).

Eliminati

Eliminati

Eliminati

Quasi esaurito

Reimposta Windows 10

Questa opzione riporta il dispositivo a uno stato simile a quando è stato attivato per la prima volta, rimuovendo i programmi installati e rimuovendo i file personali, a seconda dell'opzione selezionata. In Windows verrà gestito tutto automaticamente e non dovrai ricorrere a un dispositivo di archiviazione esterno. La reimpostazione del dispositivo ha un impatto minore rispetto all'opzione di installazione pulita, anche se richiede spazio su disco sufficiente.

È possibile reimpostare il PC da Impostazioni o dall'Windows Recovery Environment (WinRE), accessibile tramite la schermata di accesso. Per la procedura di ripristino di Windows 10 da seguire, vedi Reimpostare o reinstallare Windows 10.

Se lo spazio disponibile nel PC non è sufficiente per Windows 10, si riceverà una notifica. In questo scenario, liberare spazio aggiuntivo o usare la procedura descritta nella sezione successiva per reinstallare Windows 10.

Reinstallazione di Windows 10 mediante i supporti di installazione

Questa opzione utilizzerà uno strumento per creare i supporti di installazione che potrai usare per cancellare completamente il disco e installare una nuova copia di Windows 10. Questa opzione richiede l'uso di un dispositivo di archiviazione esterno, ad esempio un'unità USB, e ti permette di scegliere cosa mantenere durante l'installazione.  

Prima di iniziare, verifica di disporre di quanto segue:

  • Una connessione Internet

  • Dispositivo di archiviazione esterno, ad esempio un'unità USB, una scheda SD o un disco rigido esterno con almeno 8 GB di spazio disponibile.

Creare i supporti di installazione

Crea innanzitutto i supporti di installazione che userai per reinstallare Windows 10. 

  1. Assicurati di aver eseguito sul dispositivo il backup dei file che desideri salvare in un dispositivo di archiviazione esterno, ad esempio un'unità USB, una scheda SD o un disco rigido esterno, oppure carica i file su OneDrive.

    Nota: Se utilizzi un dispositivo di archiviazione esterno per eseguire il backup dei file, assicurati che sia diverso da quello che userai per scaricare i supporti di installazione di Windows 10.

  2. Scarica i supporti di installazione di Windows 10 in un dispositivo di archiviazione esterno separato con capacità di almeno 8 GB di spazio disponibile. Per completare il download, verrà eliminato tutto il contenuto dell'unità; verifica pertanto che sia vuota prima di procedere. Ecco come:

    1. In un PC funzionante passare al sito Web di download del software Microsoft e selezionare Scarica strumento adesso.

    2. Una volta completato il download, apri lo strumento dal desktop e seleziona quando ti viene chiesto se desideri consentire all'app di apportare modifiche al tuo dispositivo.

    3. Quando viene visualizzata la guida all'installazione di Windows 10, accetta le condizioni di licenza e i contratti.

    4. Selezionare Crea supporto di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) perun altro PC e quindi selezionare Avanti.

    5. Scegli una lingua, un'edizione e un'architettura (64 bit o 32 bit) e seleziona Avanti.

    6. Seleziona l'unità flash USB, quindi scegli Avanti.

    7. Segui i passaggi per creare un supporto di installazione e quindi seleziona Fine.

Utilizzare i supporti di installazione per reinstallare Windows 10

Connetti i supporti di installazione creati al PC e reinstalla Windows 10. 

  1. Aprire Esplora file e selezionare l'unità con il supporto di installazione.

  2. Nella directory radice dell'unità fai doppio clic su setup.exe e quindi seleziona quando ti viene chiesto se desideri consentire all'app di apportare modifiche al tuo dispositivo.

  3. Seleziona Cambia elementi da mantenere.

  4. Seleziona una delle opzioni seguenti e scegli Avanti:

    • Mantieni i file personali e le app: vengono conservati i tuoi dati personali, le app e le impostazioni.

    • Mantieni solo i file personali: vengono conservati i tuoi dati e le tue impostazioni personali, ma tutte le app verranno rimosse.

    • Non conservare nulla: vengono rimossi tutti i dati personali, le impostazioni e le app.

    Avviso: Non è possibile annullare una reinstallazione di Windows 10. Assicurati di eseguire il backup dei file prima di scegliere l'opzione Non conservare nulla

  5. Alla fine, seleziona Installa per iniziare a reinstallare Windows 10 nel PC.

Il PC viene riavviato più volte durante la reinstallazione.

Installazione pulita di Windows 10 tramite i supporti di installazione

Avviso: 

  • Un'installazione pulita è un'opzione avanzata che ti aiuta a iniziare da subito sul tuo dispositivo. Ti consigliamo di attenerti ai passaggi che seguono solo se hai la certezza di apportare queste modifiche. Per altre informazioni, contattare il supportotecnico.

  • Verranno rimossi tutti i file personali, le app e i driver installati da te, le app e le personalizzazioni del produttore del PC, nonché le modifiche che hai apportato in Impostazioni.

Questa opzione utilizzerà uno strumento per creare i supporti di installazione che potrai usare per cancellare completamente il disco e installare una nuova copia di Windows 10. Con questa opzione devi usare un dispositivo di archiviazione esterno, ad esempio un'unità USB, e potrebbero essere necessari alcuni passaggi aggiuntivi, anche se, per eseguire l'installazione più pulita, verranno eliminati tutti i dati. Questo tipo di installazione pulita elimina e ricrea le partizioni di sistema. Verranno eliminati tutti i file personali disponibili nel dispositivo e la partizione del disco rigido utilizzata per l'unità di ripristino.

Prima di iniziare, verifica di disporre di quanto segue:

  • Una connessione Internet

  • Dispositivo di archiviazione esterno, ad esempio un'unità USB, una scheda SD o un'unità disco rigido esterna con almeno 8 GB di spazio disponibile

Creare i supporti di installazione

Crea innanzitutto i supporti di installazione che userai per eseguire un'installazione pulita di Windows 10. 

  1. Assicurati di aver eseguito sul dispositivo il backup dei file che desideri salvare in un dispositivo di archiviazione esterno, ad esempio un'unità USB, una scheda SD o un disco rigido esterno, oppure carica i file su OneDrive.

    Nota: Se utilizzi un dispositivo di archiviazione esterno per eseguire il backup dei file, assicurati che sia diverso da quello che userai per scaricare i supporti di installazione di Windows 10.

  2. Scaricare il Windows 10 di installazione in un dispositivo di archiviazione esterno di dimensioni separate di 8 GB. Per completare il download, verrà eliminato tutto il contenuto dell'unità; verifica pertanto che sia vuota prima di procedere. Ecco come:

    1. In un PC funzionante passare al sito Web di download del software Microsoft e selezionare Scarica strumento adesso.

    2. Una volta completato il download, apri lo strumento dal desktop e seleziona quando ti viene chiesto se desideri consentire allo strumento di apportare modifiche al tuo dispositivo.

    3. Quando viene visualizzata la guida all'installazione di Windows 10, accetta le condizioni di licenza e i contratti.

    4. Selezionare Crea supporto di installazione (unità flash USB, DVD o file ISO) daun altro PC e quindi selezionare Avanti.

    5. Scegli una lingua, un'edizione e un'architettura (64 bit o 32 bit).

    6. Segui i passaggi per creare un supporto di installazione e quindi seleziona Fine.

Utilizzare i supporti di installazione per eseguire un'installazione pulita

Connetti i supporti di installazione creati al PC ed esegui un'installazione pulita di Windows 10.  

  1. Seleziona il pulsante Start, quindi seleziona Impostazioni > aggiorna & sicurezza > ripristino .

    Apri le impostazioni di ripristino

  2. In Avvio avanzato seleziona Riavvia ora.

  3. Seleziona Utilizza un dispositivo, quindi scegli il dispositivo corrispondente al dispositivo di archiviazione esterno in uso.

    Nota: Se l'opzione Usa un dispositivo non è disponibile, visita il sito Web del produttore del dispositivo per informazioni dettagliate su come eseguire l'avvio da un'unità flash USB.

  4. Quando viene visualizzata la prima schermata di Windows, scegli le opzioni più adatte alle tue esigenze e seleziona Avanti.

  5. Seleziona Installa ora, quindi la casella Accetto. Selezionare Avantie quindi selezionare Personalizzato: Installa solo Windows (avanzate). Il dispositivo ora visualizza un elenco di unità e partizioni. Se vengono visualizzati più dischi, è sufficiente eliminare tutte le partizioni dal disco in cui si vuole installare Windows.

  6. Evidenzia ogni unità/partizione nell'elenco e seleziona Elimina. Quando viene visualizzata la notifica dell'installazione di Windows, seleziona OK.

  7. Completa il passaggio 5 per ogni unità nell'elenco, ad eccezione di quella che indica Spazio non allocato. Al termine, dovrebbe rimanere solo l'unità 0 Spazio non allocato.

  8. Seleziona Avanti.

  9. Nella schermata Installazione di Windows verrà ora visualizzata l'installazione di Windows. Al termine dell'installazione, il dispositivo in uso verrà riavviato. In questo caso il tentativo di riavvio potrebbe avvenire dal dispositivo di archiviazione esterno. Se nella schermata iniziale Installazione di Windows viene chiesto di scegliere la lingua/il layout di tastiera, rimuovi l'unità di archiviazione esterna dal tuo dispositivo e seleziona OK. Il dispositivo verrà riavviato.

  10. Una volta completata l'installazione e riavviato il dispositivo, seleziona le preferenze e le impostazioni desiderate per il tuo dispositivo.

Serve aiuto?

Partecipa alla discussione
Chiedi alla community
Contattaci
Contattaci

Queste informazioni sono risultate utili?

Quanto ti soddisfa la qualità della traduzione?

Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Altri commenti e suggerimenti? (Facoltativo)

Grazie per il feedback!

×