Cronologia degli aggiornamenti di Windows 10 e Windows Server 2019

Si applica a: Windows 10, version 1809Windows Server 2019, all versions

Nuovo rilascio di Windows 10, versione 1809 e Windows Server 2019


 

Per altre informazioni sull'aggiornamento e su come ottenerlo, vedi i post di blog relativi ai seguenti argomenti:

Aggiornamenti per Windows 10, versione 1809


Sul lato sinistro della pagina troverai un elenco di tutti gli aggiornamenti rilasciati per questa versione di Windows. Inoltre puoi trovare altre informazioni sulle versioni e su eventuali problemi noti. Se installi l'aggiornamento più recente, puoi ottenere anche eventuali aggiornamenti precedenti non installati, tra cui aggiornamenti della sicurezza importanti.

Se hai domande o ti serve aiuto per l'attivazione della Guida o la risoluzione dei problemi di Windows, consulta gli argomenti della Guida seguenti:

Stato corrente di Windows, versione 1809, Windows Server 2019 e Windows Server, versione 1809


 

Data Stato corrente Piattaforme interessate

Dettagli

15 gennaio 2019 13:00 PT Risolto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

Microsoft e Morphisec hanno identificato un problema in dispositivi con Morphisec Protector o un'altra applicazione che utilizza Morphisec Software Development Kit (SDK), tra cui Cisco AMP per gli endpoint. Queste applicazioni possono influire sulla capacità dei clienti di utilizzare la finestra di dialogo "Salva con nome…" durante il salvataggio di documenti nelle applicazioni di Microsoft Office. Il salvataggio di file non è interessato (solo versioni a 32 bit)

Risolto: per risolvere questo problema, Morphisec e Cisco hanno rilasciato versioni aggiornate delle applicazioni. Consigliamo ai clienti di eseguire l'aggiornamento a queste versioni prima di tentare di eseguire l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809:

  • Morphisec Protector versione 2.4.8 (per altre informazioni, vedi il blog Moriphisec Cyber Security)
  • Cisco AMP per gli endpoint, solo versione precedente alla 6.2.1.0 o successiva alla  6.2.3.10813 (per altre informazioni vedi la pagina di supporto di Cisco Security)

Un blocco di aggiornamento rimane valido per le versioni delle applicazioni precedenti a quelle elencate sopra.

5 dicembre 2018 15:00 PT Risolto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

Le unità mappate potrebbero non riuscire a riconnettersi dopo l'avvio e l'accesso a un dispositivo Windows.

Alcuni sintomi:

  • In Esplora file viene visualizzata una "X" rossa nelle unità di rete mappate.
  • Le unità di rete mappate vengono contrassegnate con la dicitura "Non disponibile" quando esegui il comando net use da un prompt dei comandi.
  • Nell'area di notifica viene visualizzata la notifica "Non sono riuscito a riconnettere tutte le unità di rete".

Risolto: KB4469342 risolve il problema a causa del quale le unità mappate potrebbero non riuscire a riconnettersi dopo l'avvio e l'accesso a un dispositivo Windows. Prevale su KB4471218 per gli script di risoluzione relativi alla riconnessione automatica di un'unità di rete mappata all'accesso al dispositivo.

30 novembre 2018 20:45 PT Blocco di aggiornamento previsto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

Microsoft ha identificato problemi con alcuni nuovi driver di display Intel. Intel ha inavvertitamente rilasciato alcune versioni di driver di display (versioni 24.20.100.6344 e 24.20.100.6345) agli OEM, che hanno accidentalmente attivato funzionalità non supportate in Windows.

Dopo aver eseguito l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809, la riproduzione audio da un monitor o un televisore collegato a un PC tramite una porta HDMI, USB-C o DisplayPort potrebbe non funzionare correttamente nei dispositivi con questi driver.

Soluzione alternativa: per verificare se il tuo dispositivo è interessato e, in tal caso, risolvere il problema, vedi questo post del forum di Windows.

Passaggi successivi: Microsoft collabora con Intel per ritirare questi driver, anche coordinandosi con gli OEM, e fornirà un aggiornamento sulla risoluzione in una versione futura.

Per maggiori informazioni, vedi l'articolo del supporto tecnico di Intel.

Nota: questo problema del driver video Intel è diverso dal problema audio del driver Intel Smart Sound Technology (versione 09.21.00.3755) documentato in precedenza.

27 novembre 2018 17:00 PT

Risolto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

 

Apple ha rilasciato una versione aggiornata di iCloud per Windows (versione 7.8.1) che risolve i problemi di compatibilità rilevati durante l'aggiornamento o la sincronizzazione degli album condivisi dopo l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809.

È consigliabile aggiornare iCloud per Windows alla versione 7.8.1 quando viene richiesto, prima di tentare di eseguire l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809. Puoi anche scaricare manualmente la versione più recente di iCloud per Windows all'indirizzo https://support.apple.com/HT204283.

16 novembre 2018 16.15 PT

Blocco di aggiornamento previsto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

 

Dopo aver eseguito l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809, i client VPN F5 potrebbero perdere la connettività di rete quando il servizio VPN si trova in una configurazione con split tunneling.

Soluzione alternativa: per evitare questo problema, puoi configurare manualmente i sistemi per forzare tutto il traffico nel tunnel VPN. Per informazioni dettagliate su come eseguire questa operazione, vedi la pagina contenente le indicazioni sul supporto clienti F5.

Passaggi successivi: Microsoft sta lavorando alla risoluzione del problema e fornirà un aggiornamento in una delle prossime versioni.

14 novembre 2018 18.00 PT

Blocco di aggiornamento previsto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

 

Microsoft e Trend Micro hanno identificato un problema di compatibilità con i software OfficeScan e Worry-Free Business Security di Trend Micro durante il tentativo di aggiornamento a Windows 10, versione 1809.

Per garantire un'esperienza di aggiornamento semplice, l'offerta di Windows 10, versione 1809, è bloccata per i dispositivi che eseguono i prodotti di sicurezza degli endpoint aziendali interessati finché non verrà applicata una patch critica di Trend Micro.

Passaggi successivi: per informazioni sulla data in cui verranno rese disponibili patch critiche per questi prodotti, fai riferimento al portale di supporto aziendale di Trend Micro.

 

14 novembre 2018 18.00 PT

Blocco di aggiornamento previsto
  • Windows 10, versione 1809
  • Windows Server 2019
  • Windows Server, versione 1809

Nota: AMD non supporta più le unità GPU serie Radeon HD2000 e HD4000.

Dopo l'aggiornamento a Windows 10, versione 1809, le schede di Microsoft Edge potrebbero smettere di funzionare quando un dispositivo è configurato con schede video AMD Radeon HD2000 o HD4000.

I clienti possono visualizzare il codice di errore seguente: "INVALID_POINTER_READ_c0000005_atidxx64.dll".

Alcuni utenti possono inoltre riscontrare problemi di prestazioni con la schermata di blocco o con ShellExperienceHost (la schermata di blocco ospita widget e ShellExperienceHost è responsabile delle varie funzionalità della shell).

Soluzione alternativa: per garantire un'esperienza di aggiornamento semplice, l'offerta di Windows 10, versione 1809, è bloccata per i dispositivi con processori grafici AMD Radeon HD2000 e HD4000.

Passaggi successivi: Microsoft sta studiando questo problema.

 

 

Nota sui blocchi relativi agli aggiornamenti: bloccare la disponibilità di un aggiornamento delle funzionalità di Windows 10 nei dispositivi in cui è previsto che si verifichino problemi è un aspetto essenziale del nostro approccio di implementazione controllata per fornire agli utenti un'esperienza di aggiornamento del tutto positiva. La scelta dei contenuti da bloccare varia a seconda dell'impatto sugli utenti monitorando da vicino i feedback e la diagnostica dei dispositivi. I problemi relativi ai blocchi rappresentano per noi una priorità da risolvere al più presto. Se riteniamo che possa verificarsi un problema sul tuo dispositivo, ad esempio un'incompatibilità tra applicazioni, non installeremo l'aggiornamento finché il problema non verrà risolto, anche quando fai clic su "Verifica disponibilità aggiornamenti", onde evitare che tu possa riscontrare problemi noti.