Righe e colonne

Filtrare i valori univoci o rimuovere i valori duplicati

Filtrare i valori univoci o rimuovere i valori duplicati

Il browser in uso non supporta le funzionalità video.

In Excel, esistono diversi modi per filtrare i valori univoci o rimuovere i valori duplicati:

  • Per filtrare i valori univoci, fare clic su > ordina & filtro > Avanzate.
    Menu di scelta rapida per le cartelle, comando Proprietà, scheda Archiviazione automatica per la finestra di dialogo delle proprietà della cartella

  • Per rimuovere i valori duplicati, fare clic su > Strumenti dati > Rimuovi duplicati.
    Rimuovere i duplicati

  • Per evidenziare valori univoci o duplicati, usare il comando Formattazione condizionale nel gruppo Stile della scheda Home.

Il filtro per i valori univoci e la rimozione dei valori duplicati sono due attività simili, perché l'obiettivo è presentare un elenco di valori univoci. Esiste tuttavia una differenza fondamentale: quando si filtrano i valori univoci, i valori duplicati vengono nascosti solo temporaneamente. Tuttavia, la rimozione dei valori duplicati implica l'eliminazione definitiva dei valori duplicati.

Un valore duplicato è uno in cui tutti i valori in almeno una riga sono identici a tutti i valori in un'altra riga. Un confronto di valori duplicati dipende da ciò che viene visualizzato nella cella, non dal valore sottostante archiviato nella cella. Ad esempio, se si ha lo stesso valore di data in celle diverse, una formattata come "8/3/2006" e l'altra "8 marzo 2006", i valori sono univoci.

Verificare prima di rimuovere i duplicati: Prima di rimuovere i valori duplicati, è buona idea provare prima di tutto a filtrare o formattare in modo condizionale i valori univoci per confermare il raggiungimento dei risultati previsti.

Effettuare questi passaggi:

  1. Selezionare l'intervallo di celle o verificare che la cella attiva si trova in una tabella.

  2. Fare clic su > avanzate (nel gruppo & Filtro).

    Menu di scelta rapida per le cartelle, comando Proprietà, scheda Archiviazione automatica per la finestra di dialogo delle proprietà della cartella

  3. Nella finestra popup Filtro avanzato eseguire una delle operazioni seguenti:

Per filtrare l'intervallo di celle o di tabella in posizione:

  • Fare clic su Filtra l'elenco sul posto.

Per copiare i risultati del filtro in un'altra posizione:

  • Fare clic su Copia in un'altra posizione.

  • Nella casella Copia in immettere un riferimento di cella.

  • In alternativa, fare clic su Comprimi finestra Icona del pulsante per nascondere temporaneamente la finestra popup, selezionare una cella nel foglio di lavoro e quindi fare clic su Espandi Icona del pulsante .

  • Selezionare solo i record univocie quindi fare clic su OK.

I valori univoci dell'intervallo verranno copiati nella nuova posizione.

Quando si rimuovono valori duplicati, l'unico effetto è sui valori dell'intervallo di celle o della tabella. Gli altri valori esterni all'intervallo di celle o di tabella non verranno modificato o spostato.  Quando i duplicati vengono rimossi, viene mantenuta la prima occorrenza del valore nell'elenco, ma vengono eliminati altri valori identici. 

Poiché i dati vengono eliminati definitivamente, è buona idea copiare l'intervallo di celle o la tabella originale in un altro foglio di lavoro o cartella di lavoro prima di rimuovere i valori duplicati.

Effettuare questi passaggi:

  1. Selezionare l'intervallo di celle o verificare che la cella attiva si trova in una tabella.

  2. Nel gruppo Strumenti dati della scheda Dati fare clic su Rimuovi duplicati.

    Rimuovere i duplicati
  3. Eseguire una o più delle operazioni seguenti:

    • In Colonneselezionare una o più colonne.

    • Per selezionare rapidamente tutte le colonne, fare clic su Seleziona tutto.

    • Per cancellare rapidamente tutte le colonne, fare clic su Deseleziona tutto.

      Se l'intervallo di celle o la tabella contiene molte colonne e si vogliono selezionare solo alcune colonne, potrebbe risultare più semplice fare clic su Deseleziona tutto equindi in Colonne selezionare le colonne.

      Nota: I dati verranno rimossi da tutte le colonne, anche se non si selezionano tutte le colonne in questo passaggio. Ad esempio, se si selezionaNo Column1 e Column2, ma non Column3, la "chiave" usata per trovare i duplicati è il valore di BOTH Column1 & Column2.  Se in tali colonne viene trovato un duplicato, l'intera riga verrà rimossa, incluse le altre colonne della tabella o dell'intervallo.

  4. Fare clic su OKe verrà visualizzato un messaggio per indicare quanti valori duplicati sono stati rimossi o quanti valori univoci rimangono. Fare clic su OK per chiudere il messaggio.

  5. Annullare la modifica facendo clic su Annulla (o premendo CTRL+Z sulla tastiera).

Non è possibile rimuovere i valori duplicati dai dati di struttura strutturati o che hanno subtotali. Per rimuovere i duplicati, è necessario rimuovere sia la struttura che i subtotali. Per altre informazioni, vedere Strutturare un elenco di dati in un foglio di lavoro e Rimuovere i subtotali.

Nota: Non è possibile formattare in modo condizionale i campi nell'area Valori di un rapporto di tabella pivot in base a valori univoci o duplicati.

Formattazione veloce

Effettuare questi passaggi:

  1. Selezionare una o più celle di un intervallo, di una tabella o di un rapporto di tabella pivot.

  2. Nel gruppo Stile della scheda Home fare clic sulla piccola freccia per Formattazione condizionale equindi su Regole evidenziazione celle eselezionare Valori duplicati.
    Valori duplicati

  3. Immettere i valori da usare e quindi scegliere un formato.

Formattazione avanzata

Effettuare questi passaggi:

  1. Selezionare una o più celle di un intervallo, di una tabella o di un rapporto di tabella pivot.

  2. Nel gruppo Stili della scheda Home fare clic sulla freccia per Formattazione condizionale equindi su Gestisci regole per visualizzare la finestra popup Gestione regole formattazione condizionale.
    Menu Formattazione condizionale con il comando Gestisci regole evidenziato

  3. Eseguire una di queste operazioni:

    • Per aggiungere un formato condizionale, fare clic su Nuova regola per visualizzare la finestra popup Nuova regola di formattazione.

    • Per modificare un formato condizionale, verificare prima di tutto che sia stato scelto il foglio di lavoro o la tabella appropriata nell'elenco Mostra regole di formattazione per. Se necessario, scegliere un altro intervallo di celle facendo clic sul pulsante Comprimi Icona del pulsante nella finestra popup Si applica a nasconderlo temporaneamente. Scegliere un nuovo intervallo di celle nel foglio di lavoro, quindi espandere di nuovo la finestra popup Icona del pulsante . Selezionare la regola e quindi fare clic su Modifica regola per visualizzare la finestra popup Modifica regola di formattazione.

  4. Fare clic su Formato applicato solo ai valori univoci o duplicati in Selezionare un tipo di regola.

  5. Nell'elenco Formato tutto di Modifica descrizione regolascegliere univoco o duplicato.

  6. Fare clic su Formato per visualizzare la finestra popup Formato celle.

  7. Selezionare il numero, il tipo di carattere, il bordo o il formato di riempimento da applicare quando il valore della cella soddisfa la condizione e quindi fare clic su OK. È possibile scegliere più di un formato. I formati selezionati vengono visualizzati nel riquadro Anteprima.

In Excel per il Web, è possibile rimuovere i valori duplicati.

Rimuovere i valori duplicati

Quando si rimuovono valori duplicati, l'unico effetto è sui valori dell'intervallo di celle o della tabella. Gli altri valori esterni all'intervallo di celle o di tabella non verranno modificato o spostato. Quando i duplicati vengono rimossi, viene mantenuta la prima occorrenza del valore nell'elenco, ma vengono eliminati altri valori identici.

Importante: È sempre possibile fare clic su Annulla per recuperare i dati dopo aver rimosso i duplicati. Detto questo, è buona idea copiare l'intervallo di celle o di tabella originale in un altro foglio di lavoro o cartella di lavoro prima di rimuovere i valori duplicati.

Effettuare questi passaggi:

  1. Selezionare l'intervallo di celle o verificare che la cella attiva si trova in una tabella.

  2. Nella scheda Dati fare clic su Rimuovi duplicati.

  3. Nella finestra di dialogo Rimuovi duplicati deselezionare le colonne in cui non si vogliono rimuovere i valori duplicati.

    Nota: I dati verranno rimossi da tutte le colonne, anche se non si selezionano tutte le colonne in questo passaggio. Ad esempio, se si selezionaNo Column1 e Column2, ma non Column3, la "chiave" usata per trovare i duplicati è il valore di BOTH Column1 & Column2.  Se viene trovato un duplicato in Column1 e Column2, l'intera riga verrà rimossa, inclusi i dati da Column3.

  4. Fare clic su OKe verrà visualizzato un messaggio per indicare quanti valori duplicati sono stati rimossi. Fare clic su OK per chiudere il messaggio.

Nota: Per recuperare i dati, è sufficiente fare clic su Annulla o premere CTRL+Z sulla tastiera.

Servono altre informazioni?

È sempre possibile rivolgersi a un esperto nella Tech Community di Excel oppure ottenere supporto nella community Microsoft.

Vedere anche

Contare valori univoci tra duplicati

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×