20 ottobre 2020-KB4580390 (OS Build 17763,1554) Preview

Data rilascio:

Versione:

20/10/2020

OS Build 17763,1554

Importante Le note sulla versione stanno cambiando. Per informazioni sul nuovo URL, sugli aggiornamenti dei metadati e altre informazioni, vedere quali sono le prospettive per le note sulla versione di Windows.

Importante Windows 10, versione 1809, raggiungerà la fine del servizio il 10 novembre 2020 per i dispositivi che eseguono Windows 10 Home, Pro, Pro per workstation e le edizioni core. Questi dispositivi non riceveranno più gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza mensili che offrono la protezione dalle minacce alla sicurezza più recenti. Per continuare a ricevere gli aggiornamenti qualitativi e della sicurezza, Microsoft consiglia di eseguire l'aggiornamento alla versione più recente di Windows 10.

IMPORTANTE a partire da luglio 2020, verranno ripresi i rilasci non di sicurezza per Windows 10 e Windows Server, versione 1809 e successive. Non sono state apportate modifiche agli aggiornamenti cumulativi della sicurezza mensili (nota anche come rilascio "B" o versione Update martedi). Per altre informazioni, vedi il post di blog Riprendere aggiornamenti mensili non di sicurezza per Windows 10 e Windows Server facoltativi.

IMPORTANTE A partire da luglio 2020, tutti gli aggiornamenti di Windows disabiliteranno la funzionalità vGPU RemoteFX a causa di una vulnerabilità di sicurezza. Per ulteriori informazioni relative a questa vulnerabilità, consultaCVE-2020-1036 e KB4570006. Dopo l'installazione dell'aggiornamento, i tentativi di avvio delle macchine virtuali (VM) con la funzione vGPU RemoteFX abilitata avranno esito negativo e verranno visualizzati messaggi come i seguenti:

Se riabiliti vGPU RemoteFX, viene visualizzato un messaggio simile al seguente:

  • "La macchina virtuale non può essere avviata perché tutte le GPU in grado di RemoteFX sono disabilitate in gestione di Hyper-V".

  • "La macchina virtuale non può essere avviata perché il server dispone di risorse GPU insufficienti".

  • "non è più supportata la scheda video RemoteFX 3D. Se usi ancora questa scheda, potresti essere esposto a rischi di sicurezza. Scopri di più (https://go.microsoft.com/fwlink/?linkid=2131976) "

IMPORTANTE Abbiamo valutato la situazione sanitaria pubblica e comprendiamo l'impatto che sta avendo su molti dei nostri clienti. Per alleggerire alcuni degli oneri che i clienti stanno affrontando, rimanderemo al 10 novembre 2020 la data di fine servizio programmata per le edizioni Home, Pro, Pro Education, Pro for Workstations e le edizioni IoT Core di Windows 10, versione 1809. Questo significa che i dispositivi riceveranno gli aggiornamenti della sicurezza mensili solo da maggio a novembre. L'aggiornamento della sicurezza finale per le edizioni di Windows 10, versione 1809 verrà rilasciato il 10 novembre 2020 anziché il 12 maggio 2020.

Per ulteriori informazioni sui vari tipi di aggiornamenti di Windows, ad esempio aggiornamenti critici, della sicurezza, dei driver, dei Service Pack e così via, vedere il seguente articolo.

In evidenza

  • Aggiorna un problema con l'esperienza utente di fuori sede in alcuni dispositivi, che impedisce il completamento di un aggiornamento. Questo problema si verifica perché il dispositivo non consente l'input dell'utente nella pagina condizioni di licenza per il software Microsoft o nella pagina Cortana.

Miglioramenti e correzioni

Questo aggiornamento che non riguarda la sicurezza include miglioramenti della qualità. Modifiche principali:

  • Consente agli amministratori di usare criteri di gruppo per abilitare il salvataggio della destinazione per gli utenti in modalità Microsoft Edge.

  • Risolve un problema relativo alle navigazioni con URL non attendibili di Internet Explorer 11 aprendole in Microsoft Defender, con Microsoft Edge.

  • Risolve un problema che mostra uno schermo nero agli utenti di Desktop virtuale Windows quando provano a eseguire l'accesso.

  • Risolve un problema di affidabilità nel kernel grafico.

  • Risolve un problema con l'esperienza utente in alcuni dispositivi, che impedisce il completamento di un aggiornamento. Questo problema si verifica perché il dispositivo non consente l'input dell'utente nella pagina condizioni di licenza per il software Microsoft o nella pagina Cortana.

  • Risolve un problema che causa l'interruzione temporanea di un'applicazione, che causa ulteriori operazioni di ordine z che influiscono sulla finestra. la maggior parte delle proprietà di una finestra.

  • Risolve un problema con l'oggetto Criteri di gruppo di CleanupProfiles. Dopo l'aggiornamento del sistema operativo, quando si configura l'oggetto Criteri di gruppo di CleanupProfiles, non riesce a rimuovere i profili utente inutilizzati.

  • Risolve un problema che non consente di impostare lo sfondo del desktop come configurato da un oggetto Criteri di gruppo quando si specifica lo sfondo locale come un colore a tinta unita.

  • Risolve un problema che impedisce l'accesso a determinati server. Questo problema si verifica quando si Abilita un criterio di gruppo che forza l'avvio della sessione di un computer.

  • risolve un problema che si verifica quando si accede a un account per la prima volta o si sblocca una sessione utente esistente con Servizi Desktop remoto. Se si immette una password non corretta, il layout di tastiera corrente cambia in modo imprevisto nel layout di tastiera predefinito di sistema. La modifica del layout di tastiera può comportare l'accesso di altri tentativi di accesso non riusciti o l'accesso a blocchi in domini con soglie di blocco con bassi account.

  • Risolve l’errore irreversibile 0xC2 in usbccgp.sys.

  • Risolve un problema che mostra la frequenza di CPU non corretta per alcuni processori.

  • Risolve un problema che modifica in modo casuale l'offset temporale del formato dell'ora restituito dal comando wmic. exeOS Get LocalDateTime/value.

  • Risolve un problema con i report di gestione attività che mostrano un valore della cache non corretto per la CPU.

  • Risolve un problema che impedisce a Microsoft User Experience Virtualization (UE-V) di assegnare le firme di Microsoft Outlook.

  • Risolve un problema che impedisce l'avvio del servizio Smart Cards per Windows, che impedisce l'utilizzo di una smart card per l'autenticazione. Nel registro eventi viene visualizzato l'errore "controllo server non riuscito per accedere all'evento: 621 ".

  • Risolve un problema che causa l'interruzione della funzione di Windows e genera l'errore 0x17. Questo problema si verifica quando è abilitata la protezione da dispositivi Windows Defender e un driver viene caricato con un'intestazione PE (Portable Executable) 4K.

  • Aggiunge un nuovo provider Microsoft Event Tracing per Windows (ETW) denominato "Microsoft-antimalware-UacScan". Il provider ETW riporta i dettagli del contesto per ogni richiesta di controllo dell'account utente nel manifesto del provider ETW.

  • Risolve un problema che causa il blocco dell'errore 0xD1 in Msiscsi. sys. Questo problema si verifica quando si spostano determinate matrici da un nodo cluster a un altro.

  • Risolve un problema che impedisce la connessione di Windows Update e Microsoft Store ai peer sulle reti private virtuali (VPN) per il download.

  • Risolve un problema con il supporto per l'uso dei flussi (OBO) durante l'uso di Microsoft Authentication Library (MSAL).

  • Aggiunge il supporto per i protocolli Transport Layer Security (TLS) 1,1 e 1,2 quando ci si connette a SQL Server usando i provider di dati in Microsoft Data Access Components (

  • MDAC). 

  • Risolve un problema con SQL Server che potrebbe causare problemi di prestazioni se si configura un provider di server collegato per caricare una procedura obsoleta.

  • Risolve un problema relativo alla convalida dei cluster che test non correttamente gli interruttori interni che non vengono usati in un cluster.

  • Risolve un problema con la deduplicazione che causa tempi di attesa lunghi nel file System (CSV) dei cluster condivisi del file System resilienti.

  • Risolve un problema che potrebbe impedire il corretto funzionamento delle applicazioni. Questo problema si verifica quando vengono pubblicate come applicazioni remote integrate in applicazioni locali (RAIL) con RDS e si modifica l'ancoraggio per una finestra di AppBar .

  • Risolve un problema relativo a un deadlock nel driver Transmission Control Protocol/Internet Protocol (TCPIP) che causa il blocco del funzionamento del sistema operativo o l'interruzione della risposta.

  • Risolve un problema che causa l'interruzione della risposta del routing e del servizio di accesso remoto per le nuove connessioni. Tuttavia, RRAS continuerà a funzionare per le connessioni esistenti.

  • Risolve un problema che causa l'interruzione casuale di Microsoft Management Console (MMC) durante l'esecuzione di attività amministrative o all'avvio.

  • Migliora il servizio di migrazione dello spazio di archiviazione di Windows Server per:

    • Aggiunta della convalida di inventario.

    • Miglioramento delle prestazioni del ritrasferimento.

    • risolvere più problemi, inclusi i problemi di affidabilità.

    • verificare che i computer di origine abbiano installato l'aggiornamento corrente.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Grazie per il feedback!

Grazie per il tuo feedback! Potrebbe essere utile metterti in contatto con uno dei nostri operatori del supporto di Office.

×