Argomenti correlati
×

Microsoft Authenticator supporta l'importazione di password da Google Chrome, Firefox, LastPass, Bitwarden e Roboform. Se Microsoft attualmente non supporta il gestore di password esistente, è possibile immettere manualmente le credenziali di accesso nel file CSV del modello. Per importare le password esistenti e gestirle nell'app Authenticator, è sufficiente esportare le password dal gestore di password esistente nel formato CSV (Comma-Separated Values). Quindi, importare il file CSV esportato in Authenticator nell'estensione del browser Chrome o direttamente nell'app Authenticator (Android e iOS).

Importare da Google Chrome o Android Smart Lock

È possibile importare le password da Google Chrome o Android Smart Lock per Authenticator sullo smartphone o sul computer desktop. È possibile importare da Chrome in Android e iOS o da un browser desktop Chrome

Chrome su Android e iOS

Gli utenti di Google Chrome su Android e telefoni Apple possono importare le loro password direttamente dal proprio telefono con pochi semplici passaggi.

  1. Installa Authenticator'app nel telefono e apri la scheda Password.

  2. Accedi al browser Google Chrome nel telefono.

Toccare il Menu dei puntini di sospensione di Google Chrome in alto a destra per Android telefoni o in basso a destra per i dispositivi iOS e quindi toccare Impostazioni.

 

Android

Posizione del menu Impostazioni Google Chrome

iOS

Posizione del menu Impostazioni Google Chrome

  1. In Impostazioni aprire Password.

     

    Android

    Posizione dei comandi Password di Andoid Chrome

    iOS

    Posizione dei comandi Password di Andoid Chrome
  2. Nei dispositivi Android toccare il Menu dei puntini di sospensione di Google Chrome in alto a destra per Android telefoni oppure in basso a destra per i dispositivi iOS e quindi toccare Esporta password.

     

    Android

    Android Posizione esporta password di Chrome

    iOS

    Android Posizione esporta password di Chrome
  3. È necessario fornire un PIN, un'impronta digitale o il riconoscimento facciale. Confermare l'identità e toccare di nuovo Esporta password per avviare l'esportazione.

  4. Dopo aver esportato le password, Chrome ti chiede di scegliere l'app in cui eseguire l'importazione. Selezionare Authenticator  per avviare l'importazione delle password. Al termine, si verrà informati dello stato dell'importazione.

Android

Percorso per l'importazione delle password in Chrome in ndroid

iOS

Posizione delle password di importazione di Apple Chrome

Importare dal browser desktop Chrome

Prima di iniziare, è necessario installare e accedere all'estensione Riempimento automatico di Windows nel browser Chrome.

  1. In qualsiasi browser, accedi al tuo account Google e apri Gestione password Google.

  2. Seleziona l'icona dell'ingranaggio Icona dell'ingranaggio di Gestione password desktop per aprire la pagina Impostazioni password .

  3. Seleziona Esporta, quindi nella pagina successiva seleziona di nuovo Esporta per avviare l'esportazione delle password. Fornisci la password di Google quando ti viene richiesto di confermare la tua identità. Al termine, si verrà informati dello stato dell'importazione.

    Percorso dei comandi per l'esportazione delle password del browser Chrome desktop

  4. Apri l'estensione di riempimento automatico di Chrome e seleziona Impostazioni.

    Percorso delle impostazioni dell'estensione di riempimento automatico del browser Chrome desktop

  5. Selezionare Importa dati per aprire una finestra di dialogo. Quindi, selezionare Scegli file per individuare e importare il file CSV.

    Browser Chrome desktop Importare il percorso CSV dei dati

Importare da Firefox

Firefox consente l'esportazione delle password solo dal browser desktop, quindi assicurarsi di avere accesso al browser desktop Firefox prima di importare le password da Firefox.

  1. Accedi all'ultima versione di Firefox sul desktop e seleziona il menu Menu dei puntini di sospensione firefox dall'alto a destra dello schermo.

  2. Seleziona Accessi e password.

    Posizione per gli accessi e le password del browser Firefox desktop

  3. Nella pagina Firefox In senso di blocco selezionare il menu Menu dei puntini di sospensione firefox , selezionare Esporta accessi e quindi confermare l'intenzione selezionando Esporta. Ti viene chiesto di identificarti immettendo il PIN, la password del dispositivo o analizzando le impronte digitali. Dopo l'identificazione, Firefox esporta le password in formato CSV nella posizione selezionata.

    Posizione delle password di esportazione del browser Firefox desktop

  4. È possibile importare le password in Authenticator da un browser desktop o da telefoni iOS o Android. Per eseguire l'importazione nell'app Authenticator nel telefono:

    1. Trasferire il file CSV esportato nel telefono Android o iOS usando un modo preferito e sicuro, quindi scaricarlo.

    2. Condividere il file CSV con Authenticator'app per avviare l'importazione.

       

      Android

      Percorso per l'importazione delle password in Chrome in ndroid

      iOS

      Posizione delle password di importazione di Apple Chrome
    3. Dopo aver importato correttamente la password in Authenticator, eliminare il file CSV dal desktop o dal telefono cellulare.

Importare da LastPass

  1. LastPass supporta l'esportazione delle password solo da un browser desktop, quindi assicurati di avere accesso a un browser desktop prima di iniziare a importare le password.

  2. Accedi al sito Web LastPass, seleziona Opzioni avanzate, quindi seleziona Esporta.

    Desktop LastPass esportare le password locatio

  3. Identificare se stessi quando richiesto fornendo la password master. In seguito, le password esportate verranno visualizzate nella pagina Web.

  4. Copiare il contenuto della pagina Web.

  5. Apri Blocco note (o il tuo editor di testo preferito) e incolla il contenuto copiato.

  6. Salvare il file del blocco note selezionando File > Salva con nome. Fornisci un nome che termina con ".csv" (ad esempio LastPass.csv) in una posizione sicura sul desktop.

    File CSV salvato da LastPass per il desktop

  7. È possibile importare le password in Authenticator in un browser desktop o in telefoni iOS o Android. Per eseguire l'importazione nell'app Authenticator nel telefono:

    1. Trasferire il file CSV esportato nello smartphone usando un modo preferito e sicuro, quindi scaricarlo.

    2. Condividere il file CSV con Authenticator'app per avviare l'importazione.

      Android

      Percorso per l'importazione delle password in Chrome in ndroid

      iOS

      Posizione delle password di importazione di Apple Chrome

Dopo aver importato correttamente la password in Authenticator, eliminare il file CSV dal desktop o dal telefono cellulare.

Importare da Bitwarden

Bitwarden supporta l'esportazione delle password solo da un browser desktop, quindi assicurati di avere accesso a un browser desktop prima di iniziare a importare le password.

  1. Accedere a Bitwarden e selezionare Strumenti > Esporta vault. Scegliere il formato di file CSV, specificare la password master e quindi selezionare Esporta vault per avviare l'esportazione.

    Percorso di esportazione del Vault di Bitwarden

  2. È possibile importare le password in Authenticator in un browser desktop o in telefoni iOS o Android. Per eseguire l'importazione nell'app Authenticator nel telefono:

    1. Trasferire il file CSV esportato nello smartphone usando un modo preferito e sicuro, quindi scaricarlo. Condividere quindi il file CSV con Authenticator'app per avviare l'importazione.

    2. Dopo aver importato correttamente la password in Authenticator, eliminare il file CSV dal desktop o dal telefono cellulare.

Importa da Roboform

Roboform consente l'esportazione delle password solo dalla sua app desktop, quindi assicurati di avere accesso all'app Roboform su un desktop prima di avviare l'importazione.

  1. Avvia RoboForm dal client desktop e accedi al tuo account.

  2. Selezionare Opzioni dal menu Roboform.

    Menu delle opzioni di Roboform per il desktop

  3. Selezionare Account & Dati > Esporta.

    Posizione del comando di esportazione di Roboform desktop

  4. Scegliere una posizione sicura in cui salvare il file esportato. Selezionare Login come tipo di dati , selezionare il file CSV come formato, quindi selezionare Esporta.

    Finestra di dialogo di esportazione roboform desktop

  5. Confermare lo scopo e il file CSV viene quindi esportato nel percorso selezionato.

    Finestra di dialogo di conferma dell'esportazione di Roboform desktop

  6. È possibile importare le password in Authenticator in un browser desktop o in telefoni iOS o Android. Per eseguire l'importazione nell'app Authenticator nel telefono:

    1. Trasferire il file CSV esportato nello smartphone usando un modo preferito e sicuro, quindi scaricarlo. Condividere quindi il file CSV con Authenticator'app per avviare l'importazione.

    2. Dopo aver importato correttamente la password in Authenticator, eliminare il file CSV dal desktop o dal telefono cellulare.

Importare creando un file CSV

Se i passaggi per importare le password da Gestione password non sono elencati in questo articolo, è possibile creare un file CSV da usare per importare le password in Authenticator. Microsoft consiglia di seguire questi passaggi su un desktop per facilitare la formattazione.

  1. Sul desktop scaricare e aprire il modello di importazione. Gli utenti apple iPhone, Safari e portachiavi possono ora andare al passaggio 4.

  2. Esportare le password dal gestore di password esistente in un file CSV non crittografato.

  3. Copiare le colonne pertinenti dal file CSV esportato nel modello CSV e quindi salvare.

  4. Se non si ha un file CSV esportato, è possibile copiare ogni account di accesso dal gestore password esistente nel file CSV del modello. Non rimuovere o modificare la riga di intestazione. Al termine, verificare l'integrità dei dati prima di iniziare il passaggio successivo.

  5. È possibile importare le password in Authenticator in un browser desktop o in telefoni iOS o Android. Per eseguire l'importazione nell'app Authenticator nel telefono:

    1. Trasferire il file CSV esportato nello smartphone usando un modo preferito e sicuro, quindi scaricarlo. Condividere quindi il file CSV con Authenticator'app per avviare l'importazione.

    2. Dopo aver importato correttamente la password in Authenticator, eliminare il file CSV dal desktop o dal telefono cellulare.

Procedura per la risoluzione dei problemi

La causa più comune delle importazioni non riuscite è la formattazione non corretta nel file CSV. Uno dei passaggi seguenti può aiutarti a risolvere il problema.

  • Controlla questo articolo per vedere se è già supportare l'importazione delle password dal gestore di password corrente. In questo caso, è consigliabile riprovare l'importazione seguendo i passaggi indicati per il rispettivo provider.

  • Se attualmente non è supportato l'importazione del formato del gestore di password, è possibile riprovare creando manualmente il file CSV.

  • Per verificare l'integrità dei dati CSV, verificare che la prima riga contenga un'intestazione con tre colonne: URL, nome utente e password e verificare che ogni riga contenga un valore nelle colonne URL e password.

  • È possibile ricreare il file CSV incollando il contenuto nel file modello CSV.

  • Se non funziona niente altro, segnala il problema usando il collegamento Invia feedback dalle impostazioni dell'app Authenticator.

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze

Esplora i corsi di formazione >

Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche

Partecipa a Microsoft Insider >

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×