Per quale motivo Microsoft applica dei costi quando creo un account per i miei figli?

Microsoft e Family Safety si conformano a quanto stabilito nel Children's Online Privacy Protection Act (COPPA) in merito alla creazione di account per bambini al di sotto dei 13 anni. Per verificare che sia un adulto a concedere al minore il permesso di creare un nuovo account Microsoft, la normativa COPPA prevede l'addebito di una piccola somma sulla carta di credito dell'adulto. Addebitiamo 50 centesimi ai fini di questa verifica. La somma addebitata non è rimborsabile.

Viene effettuato un addebito per ciascun bambino che effettua la registrazione?

Sì. La tariffa è richiesta da COPPA.

Questa tariffa è prevista per altre compagnie?

Sì. La tariffa è richiesta da COPPA.

In che modo Microsoft usa questo denaro?

Questo importo viene donato al National Center for Missing and Exploited Children. Per altre informazioni su questa organizzazione, visita il suo sito Web.

Dove posso visualizzare i dati di fatturazione?

Per visualizzare l'attività di fatturazione relativa agli addebiti per la verifica dell'età da parte di Microsoft, vai a Gestione account e fatturazioni Microsoft e accedi con l'account Microsoft usato per creare l'account del bambino.

Perché ricevo un errore quando provo a inserire i dati della mia carta di credito?

Assicurati che:

  • I dati digitati corrispondano alla carta di credito, ad esempio nome completo e indirizzo.

  • La carta di credito non sia scaduta.

  • La carta di credito sia stata attivata dal tuo istituto finanziario.

Se continui a ricevere errori, contatta l'istituto finanziario per verificare lo stato della carta di credito.

Proprietà

ID articolo: 10502 - Ultima revisione: 22 giu 2016 - Revisione: 1

Feedback