Risolvere i problemi relativi alla schermata nera o vuota

Si applica a: Windows 10

Non si verifica spesso, ma potrebbe accadere che una volta qualcosa non funzioni e il dispositivo visualizzi una schermata nera o vuota. Alcuni degli scenari comuni che possono avere come conseguenza una schermata nera o vuota includono problemi di connessione con il display, problemi di aggiornamento del driver della scheda video o problemi con aggiornamenti o installazioni recenti.

In questa pagina è riportata una procedura per la risoluzione dei problemi che consente di verificare hardware e software per individuare la causa del problema e arrivare a una soluzione.

Anche se, a prima vista, i passaggi indicati in questa pagina potrebbero sembrare complessi, seguili nell'ordine esatto in cui vengono riportati e proveremo a risolvere insieme il tuo problema.

Non si verifica spesso, ma potrebbe accadere che una volta qualcosa non funzioni e il dispositivo visualizzi una schermata nera o vuota. Alcuni degli scenari comuni che possono avere come conseguenza una schermata nera o vuota includono problemi di connessione con il display, problemi di aggiornamento del driver della scheda video o problemi con aggiornamenti o installazioni recenti.

In questa pagina è riportata una procedura per la risoluzione dei problemi che consente di verificare hardware e software per individuare la causa del problema e arrivare a una soluzione.

Anche se, a prima vista, i passaggi indicati in questa pagina potrebbero sembrare complessi, seguili nell'ordine esatto in cui vengono riportati e proveremo a risolvere insieme il tuo problema.

Se si verifica un problema che comporta la visualizzazione di una schermata nera o vuota prima che venga visualizzata la schermata di accesso, prova a effettuare le azioni seguenti nell'ordine esatto in cui vengono riportate:

Azione 1: provare una sequenza con tasto WINDOWS per riattivare lo schermo

Proviamo a riattivare il dispositivo per vedere se il problema viene risolto. Premi il tasto BLOC MAIUSC o BLOC NUM per vedere se l'indicatore di stato sopra il tasto si accende.

Se l'indicatore di stato si accende, effettua le operazioni seguenti per tentare di riattivare il dispositivo:

  • Se è collegata una tastiera, premi il tasto WINDOWS +CTRL+MAIUSC+B. Se sei in modalità tablet, premi contemporaneamente i pulsanti di aumento e riduzione volume tre volte entro due secondi. 

    Se Windows risponde, sentirai un breve segnale acustico e la schermata diventerà intermittente o si oscurerà durante il tentativo di aggiornamento.
     
  • Se usi un PC desktop, premi CTRL+ALT+CANC, seleziona un account e prova a eseguire l'accesso.

    Se non riesci ad accedere, seleziona il pulsante Arresta  nell'angolo inferiore destro dello schermo per riavviare il dispositivo. 

    Se non vedi il pulsante Arresta  sullo schermo, tieni premuto il pulsante di alimentazione sul dispositivo per 10 secondi per spegnerlo. Quindi, premi e rilascia il pulsante di alimentazione per riaccendere il dispositivo.

Se l'indicatore di stato non si accende, tieni premuto il pulsante di alimentazione del dispositivo per 10 secondi per spegnerlo, quindi scollega l'adattatore. Dopo 30 secondi, collega nuovamente l'adattatore e riavvia il dispositivo.

Se continua a essere visualizzata una schermata nera o vuota, prova i passaggi indicati in Azione 2 per controllare le connessioni del dispositivo e del display.

Azione 2: controllare le connessioni

Potrebbe essere presente un problema di connessione del PC o del display. Ecco alcune soluzioni possibili:

Se usi un PC desktop:

  • Assicurati che il display sia collegato e acceso.
  • Scollega il cavo video dal display e dal PC e ricollegalo saldamente. Una volta ricollegato il cavo video, prova a spostare il puntatore del mouse sul display.
  • A seconda del PC di cui disponi, prova a usare un'abbreviazione da tastiera per aumentare il livello di luminosità del display.
  • Se hai una TV collegata al PC, controlla che sia accesa e impostata sull'ingresso per il tuo PC.
  • Prova a collegare il display ad altre uscite video nel PC. A volte, una modifica di un driver può causare l'invio del segnale video a una scheda video o un'uscita video diversa.
  • Se il display è connesso a una tua scheda video, prova a connettere il display alla scheda video incorporata nella scheda madre.

Se usi un portatile o un tablet:

  • Se si trova in un alloggiamento di espansione, rimuovilo temporaneamente. Quindi, assicurati che il coperchio del portatile sia completamente aperto.
  • Verifica che il monitor esterno sia acceso e collegato.
  • A seconda del dispositivo di cui disponi, prova a usare un'abbreviazione da tastiera per aumentare il livello di luminosità del display.
  • Verifica che non ci siano cavi (DVI, VGA, HDMI, Thunderbolt, DisplayPort) danneggiati, collegamenti allentati o adattatori (ad esempio da DVI a VGA) difettosi. 

Se usi più display, prova a proiettare il video su un altro monitor. Premi il tasto WINDOWS +P, seleziona un display, quindi premi INVIO.

Se i collegamenti sono a posto e il problema relativo alla schermata nera o vuota persiste, prova i passaggi indicati in Azione 3 per rimuovere software antivirus di terze parti.

Azione 3: rimuovere il software antivirus di terze parti

Di alcuni software antivirus di terze parti si sa per certo che possono essere la causa di schermate nere o vuote. Disinstalla temporaneamente questi software per determinare se sono la causa del problema e reinstallali una volta che il dispositivo sarà nuovamente operativo.

La rimozione del software non lascerà il dispositivo senza protezione perché, quando non sono in esecuzione altri software antivirus, viene attivato Windows Defender Antivirus. Ottieni altre info su Sicurezza di Windows

Per rimuovere il software antivirus di terze parti, dovrai innanzitutto accedere a Windows utilizzando la modalità provvisoria. Per i passaggi per l'accesso a Windows utilizzando la modalità provvisoria, vedi la sezione "Da una schermata nera o vuota" nella pagina Avviare il PC in modalità provvisoria in Windows 10.

Una volta che il dispositivo è in modalità provvisoria, seleziona il pulsante Start , quindi Impostazioni  > Sistema  > App e funzionalità. Seleziona l'opzione Ordina per nome e modificala in Ordina per data di installazione. Seleziona il software antivirus di terze parti che desideri rimuovere, quindi scegli Disinstalla. Dopo che avrai rimosso il software antivirus di terze parti, riavvia il dispositivo.

Se viene ancora visualizzata una schermata nera o vuota, prova i passaggi indicati in Azione 4 per eseguire un avvio pulito.

 

Azione 4: eseguire un avvio pulito 

Quando esegui un avvio normale di Windows, diversi servizi e applicazioni vengono avviati automaticamente ed eseguiti in background. Questi servizi e app includono processi di sistema di base, software antivirus, applicazioni di utilità di sistema e altro software precedentemente installato.

Un "avvio pulito" consente di avviare Windows con un set minimo di driver e programmi di avvio, affinché tu possa capire se un programma in background può essere la causa del problema. Un avvio pulito consente principalmente di risolvere i problemi di compatibilità del software.

Innanzitutto, segui la procedura indicata in Come eseguire un avvio pulito in Windows. È importante sapere che eseguire un avvio pulito non risolverà il problema della schermata nera o vuota.

Tuttavia, se il problema non si verifica quando il dispositivo è in un ambiente di avvio pulito, puoi determinare se un servizio o un'applicazione di avvio è la causa del problema abilitandola o disabilitandola e riavviando il dispositivo.

Dopo aver avviato il dispositivo in un ambiente di avvio pulito, vai alla sezione relativa alla procedura di risoluzione dei problemi per installare, disinstallare o eseguire l'applicazione, disponibile nella pagina Come eseguire un avvio pulito in Windows, per scoprire come puoi verificare se un servizio o un'applicazione di avvio sta causando il problema.

Al termine della procedura di risoluzione dei problemi, vai alla sezione relativa alla reimpostazione del computer per l'avvio normale nella stessa pagina.

Se, dopo aver eseguito un avvio pulito, il problema della schermata nera o vuota persiste, prova a eseguire i passaggi indicati in Azione 5 per determinare se la scheda grafica è supportata in Windows 10.

Azione 5: assicurarsi che Windows 10 supporti la scheda grafica

Se viene visualizzata una schermata nera o vuota, potrebbe trattarsi di un problema di compatibilità tra la scheda grafica e Windows 10.

Il modo migliore per saperlo consiste nel cercare nel sito Web del produttore della scheda grafica il driver della scheda grafica più recente e compatibile con Windows 10 e scoprire lo stato di compatibilità con Windows 10.

Se visualizzi una schermata di accesso che successivamente diventa nera o vuota, prova a effettuare le azioni seguenti:

Azione 1: provare una sequenza con tasto WINDOWS per riattivare lo schermo.

Proviamo a riattivare il dispositivo per vedere se il problema viene risolto. 

Se è collegata una tastiera, premi il tasto WINDOWS +CTRL+MAIUSC+B. Se sei in modalità tablet, premi contemporaneamente i pulsanti di aumento e riduzione volume tre volte entro due secondi.

Se Windows risponde, verrà emesso un breve segnale acustico e la schermata diventerà intermittente o si oscurerà durante il tentativo di aggiornamento

Se vedi ancora una schermata nera o vuota, prova a eseguire i passaggi indicati in Azione 2 e vedi se riesci ad aprire Gestione attività per riavviare Esplora risorse.

Azione di 2: provare ad aprire Gestione attività per riavviare Esplora risorse

Se viene visualizzato un cursore o del contenuto sulla schermata nera o vuota, prova ad aprire Gestione attività, in modo da poter riavviare il processo di Esplora risorse. Ecco come:

  1. Premi CTRL+ALT+CANC, quindi seleziona Gestione attività.
  2. Nella scheda Processi cerca Esplora risorse. Fai clic con il pulsante destro del mouse su Esplora risorse, quindi seleziona Riavvia.
  3. Se l'operazione non ha esito positivo, seleziona File nell'angolo superiore sinistro di Gestione attività e seleziona Esegui nuova attività. Digita explorer.exe, quindi seleziona OK.

Se viene ancora visualizzata una schermata nera o vuota, prova i passaggi indicati in Azione 3 per ripristinare lo stato precedente del driver della scheda video.

Azione 3: ripristinare lo stato precedente del driver della scheda video

Se si verifica un problema di schermata nera o vuota e se Windows è stato eseguito correttamente prima dell'aggiornamento, puoi eseguire il ripristino dello stato precedente del driver della scheda video per annullare le modifiche apportate quando hai aggiornato Windows 10.

A tale scopo, prima di tutto dovrai accedere a Windows utilizzando la modalità provvisoria. Per i passaggi per l'accesso a Windows utilizzando la modalità provvisoria, vedi la sezione "Da una schermata nera o vuota" nella pagina Avviare il PC in modalità provvisoria in Windows 10.

Quando il dispositivo è in modalità provvisoria, effettua le operazioni seguenti per ripristinare il driver della scheda video.

  1. Apri Gestione dispositivi digitando gestione dispositivi nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni. Seleziona Gestione dispositivi, quindi seleziona la freccia per espandere Schede video.
  2. In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e scegli Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Driver, quindi Ripristina driver > .
  4. Arresta e accendi di nuovo il dispositivo.

Se viene ancora visualizzata una schermata nera o vuota, prova i passaggi indicati in Azione 4 per disinstallare il driver della scheda video.

Azione 4: disinstallare il driver della scheda video

Gli aggiornamenti dei driver per Windows 10 e molti dispositivi (ad esempio schede di rete, monitor, stampanti e schede grafiche) vengono scaricati e installati automaticamente quando aggiorni Windows 10.

È probabile che tu abbia già il driver più recente, ma se visualizzi una schermata nera o vuota, puoi provare a disinstallarlo.

A tale scopo, assicurati innanzitutto che Windows sia in modalità provvisoria.

Quando il dispositivo è in modalità provvisoria, effettua le operazioni seguenti per disinstallare il driver della scheda video.

  1. Apri Gestione dispositivi digitando gestione dispositivi nella casella di ricerca sulla barra delle applicazioni. Seleziona Gestione dispositivi, quindi seleziona la freccia per espandere Schede video.
  2. In Schede video fai clic con il pulsante destro del mouse sull'elemento e scegli Proprietà.
  3. Seleziona la scheda Driver, quindi seleziona Disinstalla > OK.
  4. Arresta e accendi di nuovo il dispositivo.

Se viene ancora visualizzata una schermata nera o vuota, prova i passaggi indicati in Azione 5 per rimuovere il software antivirus di terze parti.

Azione 5: rimuovere il software antivirus di terze parti

Di alcuni software antivirus di terze parti si sa per certo che possono essere la causa di schermate nere o vuote. Disinstalla temporaneamente questi software per determinare se sono la causa del problema e reinstallali una volta che il dispositivo sarà nuovamente operativo.

La rimozione del software non lascerà il dispositivo senza protezione perché, quando non sono in esecuzione altri software antivirus, viene attivato Windows Defender Antivirus. Ottieni altre info su Sicurezza di Windows


A tale scopo, assicurati innanzitutto che Windows sia in modalità provvisoria.

Una volta che il dispositivo è in modalità provvisoria, seleziona il pulsante Start, quindi Impostazioni  > Sistema  > App e funzionalità. Seleziona l'opzione Ordina per nome e modificala in Ordina per data di installazione. Seleziona il software antivirus di terze parti che desideri rimuovere, quindi scegli Disinstalla. Dopo aver disinstallato il software antivirus di terze parti, riavvia il dispositivo.

Se viene ancora visualizzato uno schermo nero o vuoto, prova le operazioni in Azione 6 per ripristinare il tuo dispositivo a uno stato precedente utilizzando Ripristino configurazione di sistema.

Azione 6: usare Ripristino configurazione di sistema

Usa Ripristino configurazione di sistema per ripristinare Windows a uno stato precedente, denominato punto di ripristino. Ripristino configurazione di sistema non modifica i file personali, ma potrebbe rimuovere app e driver installati di recente. I punti di ripristino vengono creati quando installi un'app, un driver, un aggiornamento o quando crei manualmente un punto di ripristino del sistema.

Per altre info su come ripristinare il dispositivo con Ripristino configurazione di sistema, vedi la sezione "Ripristinare da un punto di ripristino del sistema" nella pagina Opzioni di ripristino in Windows 10.

Se viene ancora visualizzata una schermata nera o vuota, prova i passaggi indicati in Azione 7 per disinstallare aggiornamenti recenti.

Azione 7: disinstallare aggiornamenti recenti

Se hai recentemente installato un aggiornamento, puoi disinstallarlo per provare a risolvere il problema. A tale scopo, assicurati innanzitutto che Windows sia in modalità provvisoria.

Una volta che il dispositivo è in modalità provvisoria, segui questi passaggi per disinstallare gli aggiornamenti recenti.

  1. Seleziona il pulsante Start  , quindi seleziona Impostazioni  > Aggiornamento e sicurezza > Windows Update > Opzioni avanzate > Visualizza la cronologia degli aggiornamenti > Disinstalla aggiornamenti.
  2. Seleziona l'aggiornamento che vuoi rimuovere, quindi scegli Disinstalla.

Se viene ancora visualizzata una schermata nera o vuota, effettua i passaggi indicati in Azione 8 per eseguire un avvio pulito.

Azione 8: eseguire un avvio pulito

Quando esegui un avvio normale di Windows, diversi servizi e applicazioni vengono avviati automaticamente ed eseguiti in background. Questi servizi e app includono processi di sistema di base, software antivirus, applicazioni di utilità di sistema e altro software precedentemente installato.

Un "avvio pulito" consente di avviare Windows con un set minimo di driver e programmi di avvio, affinché tu possa capire se un programma in background può essere la causa del problema. L'avvio pulito consente principalmente di risolvere i problemi di compatibilità del software.

Innanzitutto, effettua i passaggi necessari per eseguire un avvio pulito in Windows. È importante sapere che l'esecuzione di un avvio pulito non risolverà il problema relativo alla schermata nera o vuota.

Se il problema non si verifica quando il dispositivo è in un ambiente di avvio pulito, puoi determinare se un servizio o un'applicazione di avvio è la causa del problema, abilitandola o disabilitandola e riavviando il dispositivo.

Dopo aver avviato il dispositivo in un ambiente di avvio pulito, vai alla sezione relativa alla procedura di risoluzione dei problemi per installare, disinstallare o eseguire l'applicazione, disponibile nella pagina Come eseguire un avvio pulito in Windows, per scoprire come puoi verificare se un servizio o un'applicazione di avvio sta causando il problema.

Al termine della procedura di risoluzione dei problemi, vai alla sezione relativa alla reimpostazione del computer per l'avvio normale nella pagina.

Se vedi una schermata nera o colorata con puntini che si muovono formando un piccolo cerchio dopo il riavvio del dispositivo, in genere significa che è in corso la finalizzazione degli aggiornamenti. In questo caso, non devi fare altro che aspettare.

Tuttavia, se, dopo un aggiornamento, i puntini rimangono sulla schermata troppo a lungo, è possibile che siano presenti schede grafiche o driver incompatibili o non corrispondenti. Prova le seguenti azioni nell'ordine in cui sono riportate.

Azione 1: riavviare il dispositivo

Un segnale che indica che potrebbe essere necessario riavviare il dispositivo è l'assenza di attività nell'unità disco rigido. Se l'indicatore sul disco rigido è spento, prova a riavviare il dispositivo.

Se il riavvio non funziona, prova a eseguire i passaggi indicati in Azione 2 per scollegare tutti i dispositivi USB non necessari.

Azione 2: scollegare i dispositivi USB non necessari.

Talvolta, i dispositivi esterni del dispositivo possono essere la causa dei problemi. Prova a scollegare tutti i dispositivi non necessari e tieni premuto il pulsante di alimentazione del tuo dispositivo per 10 secondi per spegnerlo. Quindi premi e rilascia il pulsante di alimentazione per riaccendere il dispositivo.

Se questa operazione non ha esito positivo, prova i passaggi indicati in Azione 3.

Azione 3: trovare ulteriori informazioni su come risolvere i problemi relativi a Windows Update

Per ulteriori informazioni sugli errori di Windows Update e altri problemi, consulta uno degli argomenti seguenti: