È possibile vedere con chi è stato condiviso OneDrive per le aziende o gli istituti di istruzione, SharePoint o Teams file o cartella in qualsiasi momento.

Vedere con chi è condiviso un file o una cartella

  1. Nella raccolta documenti selezionare il file o la cartella.

  2. Sopra l'elenco dei file selezionare Condividi.

    Si apre la finestra Invia collegamento.

  3. Se l'elemento è attualmente condiviso con chiunque, nella parte inferiore della finestra di collegamento Invia viene visualizzato un elenco Condivisi con.

    Opzioni di autorizzazione di condivisione di OneDrive con opzioni di modifica o di sola visualizzazione.

  • Ogni elemento circolare nell'elenco rappresenta una persona o un gruppo con cui è stato condiviso l'elemento.

  • Posizionare il puntatore del mouse su qualsiasi elemento per visualizzare il nome della persona o del gruppo.

  • Fare clic su un elemento qualsiasi dell'elenco per visualizzare altri dettagli sugli utenti autorizzati ad accedere al file. Per altre informazioni, vedere Gestire l'accesso a un file più avanti in questo articolo.

  • Se non è presente una sezione condivisa con, l'elemento non è attualmente condiviso.

Gestire l'accesso a un file o a una cartella

Quando si seleziona un elemento nell'elenco Condivisi con, si apre il riquadro Gestisci accesso:

  • La sezione Collegamenti che danno accesso mostra i collegamenti che dispongono delle autorizzazioni per il file o la cartella. Fare clic sui puntini di sospensione (...) per visualizzare gli utenti con cui è stato condiviso il collegamento.

    Sezione Collegamenti che danno accesso al riquadro Gestisci access in OneDrive for Business
  • La sezione Accesso diretto mostra gli utenti e i gruppi che hanno accesso diretto al file o alla cartella. Sono inclusi i gruppi che hanno accesso al sito in cui si trova il file o la cartella.

    Sezione Accesso diretto del riquadro Gestisci accesso in OneDrive for Business

Quando si visualizza chi ha accesso a un file o a una cartella, gli utenti interni visualizzeranno il nome e la posizione. Agli utenti esterni verrà visualizzato solo l'indirizzo di posta elettronica, con l'utente esterno sotto l'indirizzo.

Livelli di accesso alla condivisione

Esistono diverse opzioni per la condivisione:

  • Tutti consente l'accesso a chiunque riceva questo collegamento, sia direttamente sia inoltrato da un altro utente. Possono essere incluse anche persone esterne all'organizzazione.

  • Persone di <nome organizzazione> consente di accedere al file a qualsiasi persona interna all'organizzazione che abbia il collegamento, che l’abbia ricevuto direttamente o sia stato inoltrato da un altro utente.

  • L'opzione Persone con accesso esistente può essere usata dalle persone che hanno già accesso al documento o alla cartella. Tale opzione non implica la modifica delle autorizzazioni per l'elemento. Usare questa opzione se si vuole inviare un collegamento a un utente che ha già accesso. 

  • Persone specifiche consente l'accesso solo alle persone specificate, sebbene anche altre persone possano già avere accesso. Se qualcuno inoltra l'invito alla condivisione, solo le persone che hanno già accesso all'elemento potranno usare il collegamento.

Nota: Se l'opzione di condivisione è disattivata, gli amministratori dell'organizzazione potrebbero aver limitato le autorizzazioni. Ad esempio, potrebbero scegliere di disabilitare l'opzione Chiunque per evitare che i collegamenti utilizzabili vengano trasmessi ad altri.

Esistono anche diversi livelli di autorizzazione:

  • Può visualizzare consente al destinatario di visualizzare solo il file o la cartella. non possono apportare modifiche. È possibile limitare ulteriormente le autorizzazioni selezionando l'opzione Blocca download, con cui si impedisce di salvare una copia locale.

  • Può modificare consente al destinatario di apportare modifiche al file o alla cartella.

Inoltre, quando si crea un collegamento, è possibile impostare una data di scadenza, nonché una password per accedere al file. È necessario fornire la password alla persona o alle persone con cui si condivide il file.

Tramite il riquadro Gestisci accesso è anche possibile interrompere la condivisione OneDrive o SharePoint file o cartelle oppure modificare le autorizzazioni.

Per altre informazioni, vedere Condividere OneDrive file e cartelle.

Vedere anche

Report sulla condivisione (per i proprietari del sito)

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa a Microsoft Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×