Consentire agli utenti di lavorare in remoto

Consentire agli utenti di lavorare in remoto

Il lavoro porta spesso fuori dall’ufficio, ad esempio per conferenze e riunioni coi clienti. Ai dipendenti che lavorano da remoto serve un modo semplice per assicurarsi di poter accedere al proprio lavoro e restare in contatto con i colleghi.  

Il browser in uso non supporta le funzionalità video. Installare Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Dettagli  

Salvando i documenti su OneDrive o SharePoint, i dipendenti che si trovano fuori sede avranno sempre accesso alla loro versione più recente. Se lavorano offline, OneDrive sincronizzerà automaticamente i file una volta che tornano a connettersi. Le aziende usano SharePoint come repository per archiviare tutti i documenti e le risorse più recenti necessarie. 

Con Microsoft 365, puoi essere certo che i dipendenti delle informazioni che lavorano sono sicuri ovunque vada. Con Azure Information Protection, si possono classificare i dati in base al livello di riservatezza e cifrarli per gestirne i permessi di accesso. 

Usando le app Microsoft 365 per iOS o Android, come Word e PowerPoint, i dipendenti possono facilmente rimanere connessi ovunque ci si trovi. Tramite i loro dispositivi iOS o Android, potranno accedere ai documenti da OneDrive per rivederli o modificarli direttamente da telefono.

In evidenza

  • Modificare e rivedere i lavori offline sincronizzando i documenti sui propri dispositivi.

  • Condividere informazioni in modo sicuro con colleghi e responsabili fuori sede.

  • Dare la possibilità di lavorare ovunque e con qualsiasi dispositivo.

Ulteriori informazioni

Responsabilizzare i lavoratori remoti

Serve aiuto?

Amplia le tue competenze su Office
Esplora i corsi di formazione
Ottieni in anticipo le nuove caratteristiche
Partecipa al programma Office Insider

Queste informazioni sono risultate utili?

×