Sommario
×
Il browser non supporta le funzionalità video. Installa Microsoft Silverlight, Adobe Flash Player o Internet Explorer 9.

Quando riscontri addebiti imprevisti da Microsoft in un estratto conto della tua banca, della carta di credito o di qualsiasi altro provider di servizi di pagamento, vogliamo aiutarti a risolvere la tua domanda il più rapidamente possibile.

Nota: Se sei un cliente aziendale, visita la Guida per la fatturazione aziendale o Informazioni sulla fattura per Microsoft Azure.

Prima di contattarci, leggi la procedura seguente.

  1. Accedi alla cronologia ordini del tuo account Microsoft. Se possiedi più di un account Microsoft, accedi a ciascuno di essi per controllare la cronologia degli ordini.

    Suggerimenti: 

    • Se non riesci ad accedere, puoi ottenere assistenza online per i problemi di accesso all'account Microsoft.

    • Se viene visualizzato l'errore "L'account Microsoft non esiste", puoi cercare il tuo nome utente utilizzando il numero di telefono o l'indirizzo e-mail del contatto di sicurezza.

    • Considera altri account Microsoft che potresti aver usato: i vecchi indirizzi e-mail; un indirizzo e-mail aziendale; il tuo bambino o un altro membro della famiglia.

  2. Confronta il tuo account con l'addebito in questione ed esamina l'elenco delle cause più comuni di seguito.

  3. Se ritieni che qualcuno abbia acquisito le tue informazioni di pagamento, contatta il provider di servizi di pagamento per evitare ulteriori addebiti, quindi modifica le opzioni di pagamento dell'account Microsoft.

    Nota: Se viene generata una richiesta di chargeback a fronte di un pagamento effettuato a Microsoft, si presumerà che il pagamento sia stato effettuato senza il tuo consenso e che i tuoi dettagli personali siano stati compromessi. Se hai dubbi su un pagamento effettuato a Microsoft, ti consigliamo di controllare la cronologia degli ordini o di contattare supporto tecnico Microsoft prima di contestare l'addebito per evitare un addebito non necessario e la potenziale sospensione dell'account. Se sei certo che una transazione sia fraudolenta, contatta l'istituto finanziario per annullare il metodo di pagamento.

  4. Se pensi che il tuo account sia stato compromesso, leggi come recuperarlo.

Cause comuni di addebiti imprevisti

Scegli tra i casi seguenti per individuare la fonte degli addebiti imprevisti.

Se aggiungi i tuoi dati di pagamento all'account Microsoft di un'altra persona o consenti ad altri di condividere un dispositivo con il tuo account, questi potrebbero aver effettuato un acquisto senza dirlo al momento. 

Per evitare addebiti imprevisti da membri della famiglia o da altri:

Può essere difficile tenere traccia degli acquisti in-app, soprattutto se condividi dispositivi o opzioni di pagamento con un membro della famiglia.

Per vedere perché sul tuo estratto conto è riportato un addebito da Microsoft:

  1. Accedi alla cronologia ordini. Se possiedi più di un account Microsoft, accedi a ciascuno di essi per controllare la cronologia degli ordini.

  2. Confronta la cronologia ordini con l'estratto conto per trovare eventuali acquisti in-app.

Per altre informazioni, tra cui la richiesta di una password per gli acquisti, vedi Impedire acquisti non autorizzati in Microsoft Store o Impostare l'obbligo di richiesta a un genitore prima che i bambini possano fare acquisti su Microsoft Store.

Potresti avere un abbonamento Microsoft impostato per la fatturazione ricorrente o avere iniziato di recente un abbonamento a una versione di prova gratuita che si è convertito in un abbonamento a pagamento.

Per verificare se hai un abbonamento con fatturazione ricorrente:

  1. Accedi a Servizi & abbonamenti. Se hai più account Microsoft, accedi a ognuno di essi per verificare i tuoi abbonamenti.

  2. Cerca gli abbonamenti con fatturazione ricorrente.

Vedi Annullare o disabilitare la fatturazione ricorrente di un abbonamento Microsoft.

Se l'abbonamento è di terze parti, contatta direttamente il produttore per altre info.

A volte, quando effettui più acquisti sul Microsoft Store in pochi giorni, questi vengono addebitati come un unico addebito.

Per verificare:

  1. Accedi alla cronologia ordini. Se possiedi più di un account Microsoft, accedi a ciascuno di essi per controllare la cronologia degli ordini.

  2. Confronta tutti gli acquisti che hai fatto di recente con l'addebito sul tuo account.

Gli ordini composti da più elementi sono a volte suddivisi in spedizioni diverse e fatturati per spedizione, in particolare quando gli elementi presenti sono preordini, ordini arretrati o provengono da posizioni diverse. Se un articolo è esaurito, i ritardi di spedizione possono causare un ritardo di fatturazione.

Per verificare:

  1. Accedi alla cronologia ordini. Se possiedi più di un account Microsoft, accedi a ciascuno di essi per controllare la cronologia degli ordini.

  2. Confronta la cronologia ordini con l'estratto conto per vedere se l'ordine è stato suddiviso in più addebiti. Verifica inoltre se le date di spedizione sono diverse per ogni elemento.

Potrebbe trascorrere un certo lasso di tempo tra la data di addebito sulla carta e la visualizzazione di tale addebito sull'estratto conto. Per altre informazioni, rivolgiti alla banca o al tuo provider.

Nella maggior parte dei casi, non addebitiamo i preordini di articoli fisici fino alla spedizione. Tuttavia, il provider di servizi di pagamento potrebbe richiedere una pre-autorizzazione per un piccolo importo o fino all'importo complessivo del tuo acquisto. Tali pre-autorizzazioni sono generalmente annullate prima della spedizione dell'articolo. Per altre info, rivolgiti al tuo provider di servizi di pagamento.

Quando effettui preordini, assicurati che l'opzione di pagamento contenga fondi sufficienti per l'acquisto e che non scada prima della data di rilascio prevista. Per altre info, visita Modificare la modalità di pagamento o la carta di credito associata all'account Microsoft.

Se hai effettuato un acquisto da noi con una nuova carta di credito, potrebbe essere inviata una pre-autorizzazione per piccoli importi per verificare le informazioni di fatturazione. Questi addebiti verranno annullati. Per altre info, rivolgiti al tuo provider di servizi di pagamento.

Se un addebito è stato precedentemente rifiutato per fondi insufficienti, carta scaduta o modifiche alle informazioni di fatturazione, Microsoft proverà di nuovo l'operazione dopo alcuni giorni.

Se hai problemi con l'aggiornamento di un'opzione di pagamento, vai a Modificare la modalità di pagamento o la carta di credito associata all'account Microsoft o Come modificare la modalità e le opzioni di pagamento per l'abbonamento Microsoft.

Gli addebiti di Microsoft per acquisti privati verranno visualizzati nell'estratto conto con queste descrizioni:

  • MICROSOFT*XBOX

  • MICROSOFT*XBOX LIVE GOLD

  • MICROSOFT*XBOX GAME PASS

  • MICROSOFT*EA ACCESS

  • MICROSOFT*STORE

  • MICROSOFT*OFFICE

  • MICROSOFT*OFFICE 365

  • MICROSOFT*ACCOUNT

  • MICROSOFT*ONEDRIVE

  • MICROSOFT*OUTLOOK

  • MSbill.info

  • bill.ms.net

Se la voce nell'estratto conto non corrisponde a uno dei formati indicati sopra, non proveniva da Microsoft e potrebbe essere un addebito non autorizzato. Contatta la tua banca per altre informazioni.

Altre informazioni

Se hai controllato tutti i suggerimenti in questo articolo e ancora non riconosci l'addebito, contatta il supporto tecnico dello Store.

Altre informazioni

Serve aiuto?

Partecipa alla discussione
Chiedi alla community
Contattaci
Contattaci

Queste informazioni sono risultate utili?

Come valuti la qualità della lingua?
Cosa ha influito sulla tua esperienza?

Grazie per il feedback!

×